La sorprendente “teoria” sulle ultime 5 finali degli Europei che entusiasma l’Olanda

Gli Orange sognano una nuova finale dell’Euro Cup in Germania Foto: REUTERS/Annegret Hilse

Segui tutte le informazioni e i risultati degli Europei da qui

Una strana tradizione che è stata mantenuta nel Eurocup dal 2004 potrebbe essere ripetuto nell’attuale edizione in cui si contesta Germania e alimenta l’illusione di Olanda. È così dal concorso che ha avuto luogo in Portogallo, gli arbitri hanno avuto un ruolo importante nelle finali, dato che la nazione che ha un arbitro nella partita decisiva è presente con la sua squadra nel torneo successivo. Questo curioso andamento si è verificato ininterrottamente da quando un arbitro teutonico ha dispensato giustizia alla vittoria di Grecia davanti al Lusitano ingaggiato 2004. Da allora, uno dei finalisti del Euro corrisponde alla nazionalità dell’arbitro dell’edizione precedente, anche se solo uno dei quattro ha vinto il titolo.

Tutto è iniziato con Marco Marconativo di Kaiserslauternche diresse la finale del 2004 e quattro anni dopo, Germania finito per cadere prima Spagna Di Luis Aragonés il duello decisivo per la gloria. L’arbitro di quell’impegno fu l’italiano Roberto Rosettie dentro 2012era La Azzurra quello caduto prima La Furia Di Vicente del Boscoin uno scontro diretto dai portoghesi Pedro Proença. Allo stesso modo, i portoghesi sono riusciti a raggiungere la finale 2016, essendo gli unici nella lista che sono riusciti a vincere il titolo. Inglese Segna Clattenburg Era a quella partita e nel 2021 ha visto la squadra britannica cadere ai rigori La Nazionale.

Quest’anno la tradizione potrebbe essere ripetuta e il cast di ronaldo koeman è entusiasta di eliminare il rappresentante della Regno Unito giocare di nuovo una finale come quella volta in cui vinsero 1988 contro Unione Sovietica. È quello l’arbitro Björn Kuipers, di origine olandese, fu scelto per amministrare la giustizia nell’ultima conquista dell’Italia. Pertanto, secondo questa sorprendente teoria, il Arancia sarebbe garantito un posto nella finale che si svolgerà prossimamente 14 luglio In Berlino.

I DETTAGLI DELLA FINALE CON GLI ARBITRI

2004: Grecia – Portogallo 1-0 (Estadio do Benfica) Arbitro: Markus Merk (Germania)

2008: Spagna – Germania 1-0 (Stadio Ernst Happel – Vienna) Arbitro: Roberto Rosetti (Italia)

2012: España – Italia 4-0 (Stadio Olimpico di Kiev) Arbitro: Pedro Proença (Portogallo)

2016: Portogallo – Francia 1-0 (Stade de France) Arbitro: Mark Clattenburg (Inghilterra)

2021: Italia 1-1 (3-2) Inghilterra (Wembley) Arbitro: Bjorn Kuipers (Olanda)

I portieri Jordan Pickford e Gianluigi Donnarumma ai calci di rigore con l’arbitro olandese Bjorn Kuipers. Foto: REUTERS/Laurence Griffiths

ALCUNI DATI STATISTICI

Nelle semifinali di Coppa degli Europei si sono giocate 30 partite e sono stati segnati 83 gol (media 2,8).

La Spagna giocherà la sesta semifinale degli Europei. Riuscì a superarli in 4 delle 5 edizioni precedenti e in 3 di esse riuscì ad alzare il trofeo: 1964, 2008 e 2012.

La Francia giocherà le semifinali del torneo per la quinta volta. Sono riusciti ad avanzare in 3 di essi e sono diventati campioni in 2: 1984 e 2000.

L’Olanda ha giocato 5 semifinali nella storia della competizione e ha segnato 6 gol. Potè essere consacrata solo nell’edizione del 1988.

L’Inghilterra ha giocato tre volte le semifinali degli Europei, ma non è mai riuscita a vincere il titolo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La PRO fa pressione su LLA e afferma che “la situazione diventerebbe pericolosa” senza il suo appoggio
NEXT Lanciano “My eCISO”: strumento di sicurezza informatica con intelligenza artificiale