113 giovani partecipano al processo di ammissione al Magdalena Talent Program

Con la partecipazione di 113 giovani provenienti da diversi comuni e distretti del Dipartimento, l’Università di Magdalena ha avviato il processo di selezione e ammissione al Magdalena Talent Program per il periodo accademico 2024-II.

Per diversi giorni, i candidati hanno frequentato corsi di formazione e workshop al fine di identificare le loro competenze in modo che possano scegliere i programmi accademici che si adattano alle loro preferenze professionali e facilitano la loro formazione professionale.

Il maestro psicologo Jeimmy Polo Rojas, direttore dello Student Development, ha spiegato che si tratta di due settimane intense di lavoro, apprendimento, conoscenza e sviluppo di competenze che forse non avevano.

“Passiamo attraverso la gestione delle emozioni, indaghiamo il progetto di vita e l’offerta accademica, applichiamo test e terminiamo con un processo di colloquio che porta alla scelta di un programma accademico”, ha detto.

Anche i genitori, gli operatori sanitari e i tutori fanno parte di questo processo; nonché delegati dei sindaci comunali, tenuto conto che, sul totale dei richiedenti, entreranno 70 giovani grazie agli accordi recentemente siglati tra l’Alma Mater e gli enti territoriali.

Danilis Carrillo Álvarez si è trasferito dal comune di Algarrobo per accompagnare suo figlio Juan Camilo Pertuz. Sottolinea l’opportunità che l’Università di Magdalena offre ai giovani di realizzarsi come persone.

“Mio figlio ha ottenuto il primo posto a scuola, era uno studente completo e ha sostenuto i migliori test Icfes e penso che il lavoro che abbiamo svolto come genitori si rifletta e oggi l’Università di Magdalena mi sta dando questa grande opportunità affinché possa realizzare il suo sogno come professionista e come persona”, ha affermato.

Da parte sua, Jorge Ulloa Perea, primo ingegnere civile del comune di Chibolo grazie al Magdalena Talent Program, ha spiegato che questo risultato riempie di orgoglio tutta la sua famiglia. “Ci si sente felici perché rappresentiamo il popolo, dimostrando che abbiamo le capacità per studiare in un’università pubblica”.

id: 2

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Terra Cava, la teoria che dà origine agli intraterrestri
NEXT Simulazione, esempi e suggerimenti per la prova pedagogica del concorso per la promozione e il ricollocamento degli insegnanti 2024