Tipi Lector, una strategia che migliora la comprensione della lettura dei bambini – Bollettini delle dipendenze

Irapuato, Gto. 8 luglio 2024. – La Zona 3 del Settore 4 della Scuola dell’infanzia Federale della Delegazione Regionale IV, ha chiuso le attività del programma “Tipi Lector”, che è stata un’iniziativa chiave per promuovere la lettura tra ragazze e ragazzi a questo livello educativo.

L’insegnante Gemma Gamiño Moreno, responsabile del settore prescolastico federale 4, sottolinea che si sta lavorando per rafforzare le basi del progetto educativo per ragazze e ragazzi di questo livello educativo.

“Nella scuola dell’infanzia, lavoriamo secondo un approccio che utilizza metodi di insegnamento moderni e partecipativi, sia per gli studenti che per i genitori. Si cerca di gettare solide basi educative fin dalla prima infanzia”, ha aggiunto l’insegnante Gamiño Moreno.

Adriana Berenice Guzmán Ibáñez, direttrice della Scuola Materna “Bertha Von Glummer”, ha affermato che in questa chiusura delle attività del programma “Tipi Lector”, hanno partecipato 5 studenti per ciascuno dei 10 centri educativi che compongono la Zona Scolastica 3 della Scuola dell’Infanzia Federale. , guidato dall’insegnante Angelica M. Guadalupe Frías.

Adriana Berenice ha spiegato che con l’applicazione del “Tipo Lettore”, alla fine di quest’anno scolastico, sono stati fatti progressi significativi nei bambini, per quanto riguarda l’approccio alla lettura e alla scrittura.

“È stato soddisfacente che i nostri studenti abbiano riconosciuto nella copertina dei racconti, dove è scritto il titolo, l’autore, la casa editrice; Allo stesso modo, si identificano già, attraverso lettere, suoni, parole e immagini, per conoscere la storia della favola”, ha sottolineato l’insegnante Guzmán Ibáñez.

Ne è un esempio il bambino Cristopher Joshua Álvarez Vázquez, alunni della Scuola Materna “Primo Maggio”, che ha accolto questo evento di chiusura, leggendo il testo preparato per l’attività presieduta dal Delegato della Regione IV della Segreteria dell’Educazione di Guanajuato (SEG), insegnante, Juan Luis Saldaña López.

L’insegnante Juan Luis ha insistito nel ricordare che gli insegnanti della scuola dell’infanzia svolgono un ruolo fondamentale nei primi anni di educazione dei bambini e delle bambine.

“Sono specialisti nella creazione di un ambiente di apprendimento arricchente, attraverso attività ludiche e stimolanti, gettando così le basi per lo sviluppo globale di ragazze e ragazzi in modo che si sentano sicuri, motivati ​​ed entusiasti dell’apprendimento”, ha sottolineato.

L’evento si è concluso con una serie di mostre nelle aule, dove autorità educative, direttori, insegnanti, genitori, hanno interagito con gli alunni dei 10 Asili nido partecipanti della Zona Scolastica 3 del Settore 4 della Scuola dell’infanzia Federale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il progetto di legge sulla terapia equina ha avuto ancora una volta mezza sanzione nei deputati | La Trocha
NEXT Horner debutta al volante di una Red Bull