L’ufficio del sindaco di Cali cerca di cambiare il chip per i dipendenti pubblici

Con l’obiettivo di apportare cambiamenti all’interno della pubblica amministrazione e trasformare i chip dei server dell’amministrazione comunale, si è svolto il forum “Governance efficace e innovazione nel settore pubblico di Santiago de Cali”.

All’evento hanno partecipato dipendenti pubblici e appaltatori dell’organizzazione. Oltre ai relatori Fernando Antonio Grillo, direttore del Dipartimento Amministrativo per lo Sviluppo Istituzionale e l’Innovazione; Augusto Hernández, ex consigliere di Stato; ed Édgar Leonardo Puentes, membro della Missione dei Saggi, tecnico del suono assunto dalla NASA e musicista.

Luoghi emblematici di Cali, capitale della Valle del Cauca. Centro Amministrativo Comunale CAM.
I dipendenti pubblici devono svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi.
| Foto: Jorge Orozco

Ecco perché ciò che cerca l’Amministrazione è garantire che il dipendente pubblico fornisca un buon servizio al cittadino, come previsto dal Piano di Sviluppo; oltre a generare sane competizioni tra server e rafforzare tutta la conoscenza che ciascuno di essi possiede.

“Il mandato dei sindaci è limitato, sono definitivi, sono quattro anni di cui abbiamo già investito sei mesi, per questo dobbiamo accelerare. Qui stanno accadendo grandi cose, dobbiamo accelerare il processo”, ha commentato Grillo.

Hernández ha anche commentato che Cali deve assumere definitivamente la leadership regionale con la progettazione delle proprie istituzioni.

La sua proposta è che si prenda come punto di riferimento la recente creazione della Regione Metropolitana di Bogotá – Cundinamarca. “Così, partendo da Cali, sviluppando una costruzione regionale basata sull’asse formato da Cali – Buenaventura, la Regione Metropolitana del Pacifico deve organizzarsi con un proprio quadro istituzionale.”

“È forse il primo e il più trascendentale di tutti i diritti umani. Se lo Stato funziona bene e l’amministrazione è efficiente, democratica, trasparente e partecipativa, i diritti delle persone che sono sotto l’autorità dello Stato saranno garantiti”, ha sottolineato.

L’evento ha visto la partecipazione del sindaco Alejandro Eder, che ha sottolineato l’importanza di una governance efficace e dell’innovazione come pilastri per lo sviluppo della città. | Foto: WIRMAN RÍOS/EL PAÍS

Devono quindi ricordare «le lezioni di civiltà che si imparavano in casa, la buona educazione di cui si parlava in altri tempi. Devi imparare a dire ciao, grazie, scusarti, sorridere ed essere diligente”, ha ribadito.

Dalla sua esperienza alla NASA, Édgar Leonardo Puentes, membro della Commissione Internazionale dei Saggi, ha fornito ai server diversi esempi sui principi di leadership.

“Ci sono alcune organizzazioni da cui si possono imparare e trovare principi che possono diventare una guida o almeno un’ispirazione su come fare le cose”, ha detto.

Ad esempio, nell’orchestra sinfonica ci sono 80 musicisti sul palco che devono dare un risultato immediato. Hanno solo una settimana per preparare un repertorio e non c’è possibilità che ciò non accada.

“Questa è una bella analogia di ciò che è realmente un’organizzazione”, ha detto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ladro tassista arrestato a Las Palmas de Gran Canaria, accusato di rapina e frode
NEXT X inganna i suoi utenti? Questo è quanto afferma la Commissione Europea