Hanno presentato il piano dei lavori per ristrutturare 13 piazze e 3 parchi a Rosario

Il Comune di Rosario ha comunicato questo lunedì che nell’ambito della seconda fase dell’ Piano del luogo in corso di realizzazione, progetta la ristrutturazione e valorizzazione di 16 spazi pubblici, 13 piazze e 3 parchi.

In totale, le azioni nel 13 piazze prevedono rimodellamento e valorizzazione di 87.457 m2, con un investimento che supera il miliardo e mezzo di pesos. Per quanto riguarda la 3 parchi che riceveranno interventi complessiviRiguarda Parco della Spagna, Parco Regionale del Sud e Parco dell’Ovest.

L’annuncio è stato dato questo lunedì con un evento guidato dal sindaco Pablo Javkin. “È molto importante che le persone ritornino negli spazi pubblici, che possano goderne, tanto più i bambini. E per questo devi farlo una valorizzazione dei luoghi“, ha detto il sindaco.

“Questo, sommato agli arresti che abbiamo fatto con la polizia nelle discariche, nel controllo delle guardie automobilistiche, nelle demolizioni che abbiamo effettuato nell’invasione dello spazio pubblico, è così che il vicino può essere per strada, in tutta sicurezza“ha aggiunto il sindaco.

Il Comune ha spiegato che, nel prima fase del Piano Plaza, è stato recuperato il loro valore come punto di incontro per i cittadini della comunità. In questo quadro, si è lavorato in 35 spazi pubblici (7 principali con giochi di quartiere e il resto distribuito in tutti i settori della città).

Il progetto attuale consiste nel recupero e valorizzazione di tre locali distribuiti in diversi quartieri della città. In questo quadro, è già in costruzione la Plaza Santa Rosa, situata nel Distretto Centrale, tra San Juan, Entre Ríos, Mendoza e Corrientes; Plaza Alberdi e Plaza Brown, nel Distretto Nord, tra Rondeau, Superí, Warnes e Herrera; e tra Rondeau, Puccio, Agrelo e Herrera; e Plaza Saavedra, nel Distretto Sud, tra Uruguay, Italia, Saavedra e Dorrego.

Gli interventi di rimodellamento e valorizzazione delle piazze comprendono a moderna struttura di gioco fabbricati dalla ditta Rosario Crucijuegos in ciascuno, con pavimento anti-shock. Questi tre nuovi giochi si aggiungono al circuito dei 9 Giochi di Quartiere esistenti, inseriti nel quadro degli spazi pubblici rimodellati nella prima fase del Piano delle Piazze.

Inoltre le opere comprendono anche il miglioramento delle aree verdi, paesaggistica, spazi di sosta, posizionamento di nuove panchine e arredo urbano. Sempre da una visione di cura dell’ambiente. E, per una migliore manutenzione, vengono implementate strutture di sistemi di irrigazione.

Gli sforzi di recupero in questi siti mirano a onorare le caratteristiche e legami sociali e storici di ogni piazza e, da questo approccio, cerca anche di evidenziare le qualità dei busti, dei monumenti e delle fontane.

Questo nuovo piano mira principalmente a riattivare le aree gioco, con nuovi dispositivi ricreativiche comprendono pavimenti che cercano di evitare incidenti, pensati e progettati per spazi pubblici ad uso intensivo.

Questo piano copre il miglioramenti in 6 spazi pubblici della città, uno corrispondente a ciascun Distretto. Si tratta di lavori che vengono realizzati attraverso un processo di Progettazione Partecipata, insieme alla Segreteria di Prossimità. E, in tutti i casi, i cittadini sono invitati a immaginare e pensare al progetto in gruppo e insieme. Tali interventi sono banditi dal Ministero dei Lavori Pubblici e della Pianificazione.

In queste posizioni, i lavori si concentrano principalmente su sostituzione dei pavimenti delle aree gioco per bambini con pavimenti in gomma, alla riparazione dei sentieri, al paesaggio e importanti miglioramenti nell’illuminazione.

Questi interventi vengono realizzati nell’ambito di spazi collettivi di partecipazione cittadina, attraverso dinamiche di interazione all’interno della Progettazione Partecipata. Per questo, per definire le priorità e stabilire il consenso, si tengono almeno 3 incontri con i vicini dei quartieri.

Il primo incontro è incentrato su ascoltare i vicini. Nella seconda avviene la presentazione dei Progetti Preliminari, la votazione, la presentazione delle alternative con gli spunti ripresi dall’incontro precedente, con l’intento di arrivare ad una proposta più ampia e creativa. E nella terza viene fatta la presentazione del Progetto, ormai con le caratteristiche definitive.

In questo modo, con quello spirito, lo è evidenziando Plaza Cabo Álvareznel Distretto Nord, tra Cabo Principal Álvarez e Darregueira, che è già in corso.

Con una metodologia simile, con lo sviluppo di Consigli di quartiere, è in corso la realizzazione della Cava Centrale dell’Avenida Francia tra Brown e Urquiza, nel Distretto Centrale; e Plaza Tarragó Ros, nel Distretto Sud, tra Laprida e 24 de Septiembre.

Intanto, insieme al Ministero della Cultura, ci sarà Consigli di quartiere con ragazzi e ragazze del territorio, in Plaza Chiodi, nel Distretto Occidentale, tra Lima e Cochabamba; e in Plaza Fausto Hernández, nel Distretto Nordovest, tra Echazarreta, Sohle, Benito e Conte de Alio.

Da parte sua, nel Piazza 17 agostonel Distretto Sud-Ovest, tra il Reggimento 11, Callao, Patria e Casaccia, stanno per svolgersi incontri con i vicini.

In questo modo intende il Comune rafforza il tuo impegno pensando ad una città sempre più verdeaperto, inclusivo, sostenibile e dinamico.

Saranno rimodellati nel quadro del Bilancio Partecipativo 2024, dopo essere stato votato e scelto dai vicini, lo Spazio Verde nel Barrio Nuevo Alberdi, Av. Raúl Alfonsín tra Grandoli e Bouchard; lo Spazio Verde nel Barrio Olympic, Calle 1379 e Maldonado; lo Spazio Verde nel quartiere Parque Habitacional Ibarlucea, tra Av. Límite del Municipio, Calle 13114 e Morrow; e lo Spazio Verde a Sabin e Olivé.

Las I lavori globali saranno in tre parchi dalla città:

-Parco España (Sarmiento e il fiume Paraná)

Il progetto consiste nell’estensione del molo esistente al livello più basso del Parque España. Questo lavoro comprende lo sviluppo di strutture resistenti in cemento, palificazioni e solette, per la realizzazione del molo e di una rampa scultorea che collega i due livelli del burrone.

-Parco Regionale del Sud (sulle rive dell’Arroyo Saladillo)

I lavori comprendono la pavimentazione definitiva delle vie Ungheria e Centenario, marciapiedi perimetrali, illuminazione, marciapiedi perimetrali, idraulica; nuova pavimentazione del circuito KDT, installazione di recinzioni; adattamento dell’ambiente del velodromo; illuminazione interna dell’immobile; centro sanitario, sicurezza, ufficio, commercio, ufficio sportivo, ufficio parchi e passeggiate; e mobili.

-Parco Ovest (tra Av Rouillón, Riobamba, Federico de la Barra e Cerro Catedral)

Il progetto prevede la collocazione di nuovi giochi per bambini e il condizionamento di quelli già esistenti, l’inserimento di parapetti e cestini metallici, l’arredo urbano, il ripristino del campo sportivo e un nuovo parco giochi sportivo. Verranno inoltre realizzati nuovi sentieri e rampe di accesso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il SAG intensifica la sorveglianza per impedire l’ingresso di un pericoloso parassita nelle palme
NEXT La stella di Jenny Rivera è stata vandalizzata, denuncia la figlia