Il MICIU presenta all’informazione pubblica la bozza del Regio Decreto che sviluppa il periodo di trasferimento di sei anni e amplia l’ambito dei periodi di ricerca quinquennali

Il Ministero della Scienza, dell’Innovazione e dell’Università (MICIU) ha presentato all’informazione pubblica lo schema di Regio Decreto con il quale si sviluppa il periodo di trasferimento di sei anni e si amplia l’ambito di applicazione dei cinque anni di ricerca, come previsto dal nuovo Diritto della scienza, della tecnologia e dell’innovazione. Questo processo sarà aperto per 15 giorni per raccogliere contributi e commenti da coloro che sono interessati a farlo.

Nel caso di periodi di trasferimento di sei anni è previsto un oggettivo ampliamento della loro portata con incentivi che riguarderanno non solo l’attività di ricerca, come è avvenuto fino ad ora, ma anche il trasferimento dei risultati della ricerca svolta dalle personale di ricerca ufficiale. carriera appartenente agli Organismi Pubblici di Ricerca (OPIS) dell’Amministrazione Generale dello Stato.

Nel caso dei mandati quinquennali del personale di ricerca degli Organismi Pubblici di Ricerca (OPIS), valuteranno e riconosceranno per la prima volta tutti i meriti di ricerca precedentemente svolti nel settore pubblico e in qualsiasi università, sia in Spagna e all’estero. Finora i quinquenni riconoscevano solo l’esperienza nell’OPIS del nostro Paese.

Il Ministro della Scienza, dell’Innovazione e dell’Università, Diana Morantha evidenziato che, con questa procedura, “il MICIU compie un nuovo passo verso l’approvazione del presente Regio Decreto, tanto richiesto dalla comunità scientifica e universitaria del nostro Paese”, come si legge nella Legge sulla Scienza.

Morant ha spiegato che questo Regio Decreto “incoraggerà la scienza a raggiungere l’intera società, le imprese e le pubbliche amministrazioni, perché favoriamo il trasferimento dei risultati della ricerca. È essenziale che questi risultati raggiungano i cittadini e che possano trarne beneficio”.

In breve, ha assicurato Morant, “rappresenta un passo avanti fondamentale perché la Spagna diventi un paese basato sulla conoscenza e metta la scienza al centro delle sue politiche”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Per me è ancora un sogno poter partecipare ai Giochi Olimpici
NEXT Chicago: previsioni meteo per questo mercoledì 24 luglio