Spotify: ecco come migliorare la qualità del suono sulla piattaforma musicale | Internet | streaming | musica | TECNOLOGIA

Con l’avanzamento della connettività, sempre più persone utilizzano varie piattaforme di contenuti Internet e uno dei servizi di streaming musicale più conosciuti è Spottizzare.

Tuttavia, una delle questioni più discusse sulle piattaforme è la qualità del suono, anche se nel caso di Spotify esiste un trucco per migliorare la qualità.

GUARDA: YouTube Music testa l’intelligenza artificiale per creare stazioni radio personalizzate

La pagina Xataka mostra uno dei segreti meglio custoditi, ma è utile quando hai il servizio Premium. La differenza può essere notevole.

Quello che devi fare è entrare nella configurazione della piattaforma. Per fare ciò, devi seguire alcuni passaggi: innanzitutto, premi il nome del tuo profilo e apri un menu di opzioni, dove si trova Impostazioni.

Questo può essere fatto sia nelle applicazioni mobili che desktop. È nelle impostazioni che devi scegliere l’alternativa Qualità audio. Le opzioni offerte dipendono dall’utilizzo della WiFi o del pacchetto dati.

L’articolo sottolinea che la qualità massima di Spotify è di soli 320 Kbps, mentre altri servizi possono offrire una qualità paragonabile al CD a 1411 kbps, o alla qualità HiFi a 9216 kbps.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Nell’era dell’intelligenza artificiale, risolvere il problema dell’attribuzione è cruciale per le vendite
NEXT Copa América: il massiccio afflusso di tifosi senza biglietti ha ritardato l’inizio di Argentina-Argentina. Colombia