L’occupazione è aumentata rispetto ai 4 anni precedenti nella regione di O’Higgins

L’occupazione nella regione di O’Higgins, che ha raggiunto il 53,1% nel trimestre marzo-maggio, è stata superiore a quella degli ultimi 4 anni nello stesso periodo di tempo, come stabilito dall’analisi effettuata dai professionisti dell’Osservatorio del lavoro dell’O’Higgins Regione di Higgins, un’iniziativa del Sottosegretariato del Lavoro ed eseguita dall’Università di O’Higgins (UOH).

L’analisi dei principali indicatori del mondo del lavoro nella regione di O’Higgins si riflette nel bollettino Termometro del Lavoro, pubblicato mensilmente dalla principale casa di studio pubblica dell’istruzione superiore.

L’occupazione è aumentata di oltre 2 punti rispetto al 2023

Il tasso di occupazione nel trimestre marzo-maggio 2024 ha raggiunto il 53,1%, ovvero delle persone in età legale di lavoro (833.057 persone), 442.337 sono occupate, dato che rivela anche una maggiore quota di uomini occupati (266.402), presentando una differenza di 22,3 punti percentuali rispetto alle donne (175.935).

Sempre per quanto riguarda il tasso di occupazione, si nota che confrontando i trimestri marzo-maggio 2020, 2021, 2022 e 2023 con l’attuale 2024, quest’ultimo è sopra tutti, ovvero: 2020 (47,1 %); 2021 (48,1%); 2022 (52,7%); e 2023 (50,7%); ma ancora al di sotto dei livelli pre-pandemia del 2019 (56,2%).

“La ripresa dell’economia non è casuale, è il risultato del nostro lavoro come governo, con particolare attenzione al team economico, anche se per alcuni è difficile riconoscerlo, la gestione del presidente Gabriel Boric ha permesso agli indici economici di migliorare”, ha affermato Seremi del lavoro e della previdenza sociale, Jaime Chamorro.

Per la regione di O’Higgins i settori più importanti in termini di occupazione sono il “Commercio all’ingrosso e al dettaglio” (20,4%); “Agricoltura, zootecnia, silvicoltura e pesca” (15,1%); e “Industrie manifatturiere” (10%). Di questi, il primo e il terzo mostrano una variazione interannuale positiva (rispettivamente 2,4 e 10%).

D’altro canto, se è vero che la categoria “Pubblica Amministrazione e Difesa” non rappresenta una quota significativa degli occupati (5,8%), la variazione che ha avuto nei 12 mesi è stata del 59,2% e del 126% rispetto al il trimestre mobile precedente.

Tutte le informazioni, analisi e statistiche del mercato del lavoro a O’Higgins possono essere trovate nel Termometro del lavoro.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Ministro del Coordinamento del Gabinetto, Héctor “Kiko” Llera, ha sottolineato il lavoro congiunto a San Javier
NEXT Guterres condanna la risoluzione del Parlamento israeliano che rifiuta la creazione di uno Stato palestinese