Sono oltre 150mila i migranti negli Usa monitorati attraverso un’applicazione telefonica

Secondo un’analisi dell’Università di Syracuse rivelata questo lunedì, la maggior parte degli immigrati monitorati attraverso il programma Alternativa alla Detenzione (ATD), implementato dalle autorità per l’immigrazione per monitorare gli stranieri, sono monitorati attraverso un’applicazione telefonica che utilizzano per denunciare.

Dei 179.761 immigrati monitorati dall’Immigration and Customs Enforcement (ICE), 152.692 sono monitorati attraverso la tecnologia SmartLINK, un’applicazione telefonica che traccia i luoghi in cui si trovano gli immigrati e con la quale devono scattare fotografie da inviare agli agenti che hanno i loro casi.

Poco più di 19.000 immigrati nel Paese utilizzano cavigliere e 2.763 sono monitorati attraverso la tecnologia di riconoscimento vocale, spiega il rapporto della Transactional Records Access Clearinghouse (TRAC) dell’università di New York.

Allo stesso modo, circa 4.557 utilizzano la tecnologia VeriWatch, un tipo di orologio con tracciamento GPS.

Il rapporto TRAC riflette che circa 18.478 degli immigrati inclusi nel programma ATD vivono a Chicago o nelle città circostanti dell’Illinois, Indiana, Wisconsin, Kentucky, Kansas e Missouri.

Il programma ATD è stato ampliato durante l’amministrazione del presidente americano Joe Biden e criticato dai repubblicani, che preferiscono che la maggior parte degli immigrati venga trattenuta nei centri di detenzione.

Dall’analisi dei dati al 30 giugno è emerso che nelle carceri dell’ICE sono detenuti circa 37.509 stranieri, di cui il 61,3% non ha precedenti penali.

“Molti altri commettono solo violazioni minori, comprese le violazioni del codice stradale”, sottolinea il TRAC.

Secondo i dati aggiornati al 10 giugno, la maggior parte delle persone arrestate durante l’anno fiscale 2024 sono state detenute nelle carceri del Texas.

EFE

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Analisi tecnica di Eurostoxx 50, DAX 40 e EURUSD, intraday per il 24 luglio 2024
NEXT Edomex: Ecco come vengono truffati i messicani negli acquisti online, nelle promozioni e altro ancora