Ebhel, l’ultima aggiunta al programma del festival ’40 Summer Live 2024′

La sorpresa della nuova edizione del già consolidato festival ‘Los 40 Summer Live’ di Ceuta si chiama Ebhel, lui è sgombro ed è appena tornato nella sua città natale dopo aver vissuto “l’evento più importante” della sua carriera. Lo ha fatto a Madrid, come atto di apertura dell'”Eurovision” Nebulossa (cantante di “Zorra”) nell’evento che ha concluso la celebrazione del Pride Day 2024. La Ceutí è stata l’ultima artista aggiunta alla lista delle stelle emergenti che questo Sabato 13 luglio offriranno un nuovo concerto con l’etichetta ’40 Principales’ e sotto l’organizzazione di Cadena SER.

L’evento presentato dal DJ Óscar Martínez ha registrato il tutto esaurito di 2.500 inviti in meno di una settimana. A Ebhel non è più chiaro se il concerto di circa mezz’ora che ha tenuto sabato scorso nella capitale spagnola sia stato il più importante della sua ventennale carriera musicale.

Di solito propone spettacoli con la sua musica dance ed elettronica che suonano “al cento per cento dal vivo”, anche se per il festival dovrà adattarsi al proprio format, in cui la musica è suonata dal maestro di cerimonie, Óscar Martínez. Sì, potrà essere accompagnata dai suoi ballerini: África e Daniel, dell’Accademia Rosa Founaud e Carmen Oleas.

Non conosce ancora l’ordine di azione, ma garantisce che darà “tutto”, così come assicura di aver fatto a Madrid, che è stato “un sogno diventato realtà”. Anche il “Pride” di Madrid è arrivato con tutta la sua squadra di musicisti. Tutti nativi di Ceuta. Anche la sua ballerina, Carmen Oleas, anche se attualmente risiede a Malaga, dove studia alla Scuola Professionale di Danza. Anche la cameraman, Ángela Hilario, ha radici sgombro, nonostante sia nata nella provincia della Costa del Sol.

“A Madrid abbiamo conosciuto tante persone. Anche se in questo mondo tutto è complicato. Ti vedono, gli piaci e ti dicono che ti assumeranno, ma molte volte non ti chiamano. C’è molta informalità”, confessa.

Ebhel ammette che “stava morendo” dalla voglia di cantare alle Mura Reali. Lo aveva già fatto, anni fa, come atto di apertura del gruppo rap ‘El Langui’. Ma questo sabato saranno le sue composizioni a difendere, quelle prodotte da Carlos Galet. Salirà sul palco con il suo singolo ‘La Trampa’, il brano vincitore del II showcase musicale di artiste donne al Fulanita Fest.

Vincitore del ‘Fulanita Fest’

Il festival diretto dal cantante di Danza Invisible, Javier Ojeda, ha celebrato il 25 maggio la seconda edizione del concorso in cui Ebhel ha vinto. Di conseguenza, l’artista di Ceuta ha potuto chiudere il Pride Day 2024 a Madrid come atto di apertura di Nebulossa. Inoltre, come ultimo premio, avrà l’opportunità di aprire il Fulanita Fest nel 2025. Il festival gli ha anche offerto l’opportunità di coincidere “con grandi artisti”, come Ana Sweet B o lo stesso Javier Ojeda.

“Questo premio ci ha aperto molte porte. Stiamo crescendo molto rapidamente in un tempo molto breve”, ha dichiarato il cantante a El Pueblo de Ceuta. Il culmine della buona notizia è arrivato venerdì scorso, un giorno prima della partenza per Madrid, quando l’hanno chiamata per confermare che sarebbe stata l’ultima aggiunta alla formazione “Los 40 Summer Live”. Voleva ringraziare Samira, di Cadena SER, per il suo coinvolgimento, che l’ha messa in contatto diretto con gli organizzatori dell’evento. L’altro nome che non ha voluto trascurare è sinonimo di artigianato a Ceuta: Rocío Morano, il creatore della birra locale ‘Ceuta Star’.

Secondo questo, Rocío Morano è inizialmente responsabile della sua esibizione al festival organizzato dai 40 Principales. “Era incaricata di tirare le fila, prendere la sua agenda e fare chiamate essenziali.”

Ebhel ne approfitta per annunciare che sarà una degli artisti locali che si esibiranno alla prossima edizione dell’ ‘Oktober Fest’, che ‘La Fábrica’ organizza ogni anno in Plaza Vieja. Lì offrirà un “debutto” del suo ultimo album “quasi nella sua interezza”. Si terrà l’ultimo sabato di settembre. Porterà anche tutta la sua band e il suo team di ballerini.

Inoltre, ha dichiarato a questo giornale che il 15 luglio si recherà a Playa de la Ribera per girare lo spot pubblicitario della birra Ebhel, che si chiamerà “Ponme una Ebhel”. Sarà registrato e prodotto dalla videografa e fotografa Ángela Hilario.

Il 13 luglio, le Mura Reali di Ceuta ospiteranno uno dei suoi più grandi eventi estivi, il 40 Summer Live di Cadena Ser, che quest’anno ha già confermato la presenza dei DJ artisti Óscar Martínez, Vicco, DePol, Hilario, César AC, Polo Nández, J Francis e Almacor, tra gli altri. Si tratta di un evento completamente gratuito con musica, tramite inviti e che si rivolge principalmente ai più giovani, che saranno il cuore della musica e della celebrazione di Ceuta in una giornata contrassegnata in rosso all’interno delle attività culturali estive sgombro.

Segui il canale El Pueblo de Ceuta su WhatsApp. Clicca qui, clicca SEGUI e troverai tutte le ultime informazioni sulla giornata di Ceuta

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Buon quindicesimo compleanno • La Nación
NEXT Le dimensioni contano e basta guardare la fuga di Carmagheddon per capirlo