L’uso della tecnologia aiuta le aziende a calcolare i premi in modo efficiente

L’uso della tecnologia aiuta le aziende a calcolare i premi in modo efficiente
L’uso della tecnologia aiuta le aziende a calcolare i premi in modo efficiente

Héctor Farías, direttore generale di KAME ERP, sistema di gestione amministrativa, finanziaria e contabile, spiega che l’automazione dei processi consente di snellire le attività operative e amministrative.

In prossimità delle date delle festività nazionali, tutte le aziende formali, entro il 15 luglio, devono depositare il bonus, un beneficio economico che viene concesso ai lavoratori per riconoscere il proprio lavoro e motivarli a continuare a impegnarsi e a migliorare le proprie prestazioni. Proprio l’utilizzo degli strumenti per il suo calcolo consente di svolgere questo processo in modo efficiente.

Attualmente le grandi, medie e piccole imprese utilizzano la tecnologia come un’alleata che permette loro di gestire al meglio il proprio business, snellendo i processi operativi e amministrativi; che anni fa, venivano fatte manualmente. Ecco perché, secondo i dati della “Trasformazione Digitale per le PMI”, per il 43% degli imprenditori peruviani proprietari di PMI, l’innovazione dei sistemi tecnologici offre opportunità per aprire nuovi mercati e clienti.

Héctor Farías, direttore generale di KAME ERP, sottolinea l’uso di sistemi o strumenti tecnologici per il calcolo di benefici come la gratificazione, per ridurre gli errori e garantire calcoli precisi e accurati: “Gli ERP integrano funzioni di aree come risorse umane, buste paga, contabilità “In Inoltre, sono aggiornati alle ultime normative e norme sul lavoro, garantendo che il calcolo venga effettuato correttamente”, conclude.

In accordo con quanto sopra, Farías spiega i vantaggi della tecnologia per un calcolo ottimale dei premi:

  1. Raccolta e integrazione dei dati. Grazie a sistemi di pianificazione come gli ERP è possibile centralizzare le informazioni provenienti da diverse aree e mantenerle aggiornate nel tempo. Disponendo di dati consolidati, il processo di calcolo risulta snello, riducendo il tempo normalmente necessario per effettuare questa procedura.
  2. Calcolo automatico. Con tutte le informazioni di cui disponiamo su retribuzioni, presenze, anzianità del lavoratore, si possono utilizzare algoritmi affinché il calcolo del bonus sia automatico. In questo modo, gli errori vengono ridotti e adattati alle politiche aziendali, nonché alle leggi sul lavoro.
  3. Scalabilità e adattabilità. Strumenti come l’ERP si adattano alla crescita delle aziende e alle esigenze che possono avere; Questa adattabilità consente di personalizzare le attività per il calcolo dei premi.

“Noi di Kame cerchiamo di consentire alle PMI e alle piccole imprese di migliorare la gestione delle loro operazioni in modo che possano consolidarsi sul mercato. Attraverso strumenti come l’ERP è possibile automatizzare attività come il calcolo dei bonus e consentire ai responsabili di area di concentrarsi sulle decisioni per crescere sul mercato”, conclude Farías.

Senza dubbio, la tecnologia ha cambiato il modo in cui le aziende operano giorno dopo giorno, fornendo informazioni complete in tempo reale, che consentono loro di gestire i dati su inventari, buste paga, magazzini e le varie aree che compongono le aziende, fornendo loro dati analitici avanzati che Assistere nella gestione strategica aziendale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Dobbiamo incoraggiare la lettura che connette conoscenza e azione”
NEXT Lo ha contestato per ‘incostituzionalità e inconvenienti’