Il 45% degli uffici di CaixaBank si trova nelle zone rurali

Ufficio CaixaBank a Burguete (Navarra).

• Reti di filiali, uffici mobili e sportelli bancomat rurali vengono presentati come elementi essenziali per democratizzare i servizi bancari nelle aree più spopolate.

• Questi comuni ospitano una percentuale significativa di persone di età superiore ai 65 anni, alcune con difficoltà nell’uso delle nuove tecnologie o con problemi di mobilità.

• CaixaBank è presente con uffici in un totale di 3.142 località.

Italiano:

Aprire un conto, richiedere un prestito o prelevare contanti da un bancomat sono operazioni comuni per la maggior parte della popolazione, ma possono diventare un’odissea per gli abitanti di qualsiasi piccola città. Nel 2022, più di 2.700 comuni spagnoli non avevano accesso ai servizi bancari, secondo il “Rapporto sull’inclusione finanziaria in Spagna” realizzato dall’Istituto Valenciano di Ricerca Economica. Questo dato riflette la mancanza di democratizzazione dei servizi finanziari nei settori più rurali ed evidenzia i problemi che la popolazione di queste località ha nello svolgimento delle procedure bancarie più semplici. Inoltre, in questi comuni risiede una percentuale significativa di persone con più di 65 anni, alcune delle quali hanno difficoltà nell’uso delle nuove tecnologie o hanno problemi di mobilità.

Per questi motivi, negli ultimi anni le popolazioni della Spagna rurale hanno espresso la crescente necessità di migliorare la rete dei servizi bancari. L’aumento delle reti di uffici, l’implementazione di sportelli bancomat rurali e la diffusione di uffici mobili vengono presentati come tre azioni essenziali che consentono una democratizzazione rapida ed efficace dei servizi bancari nelle zone rurali.

In questo senso, CaixaBank ha svolto un ruolo cruciale nell’avvicinare i servizi bancari a tutta la popolazione, compresi i gruppi vulnerabili e le aree rurali. L’entità copre un totale di 1.342 sedi in tutto il paese e dispone della più grande rete del settore bancario in Spagna, con quasi 4.000 uffici. Questa capillarità si estende anche all’area rurale, dove il gruppo finanziario conta complessivamente 1.835 uffici e sportelli nei comuni con meno di 10.000 abitanti.

Così, grazie ai suoi veicoli aziendali, con i quali clienti e non clienti possono effettuare le operazioni bancarie più comuni, l’entità ha raggiunto tra gennaio e marzo 2024 un totale di 798 comuni che non dispongono di alcun punto di accesso fisico a questo servizio. tipologia di servizi.

Da parte sua, attraverso gli sportelli bancomat, l’ente riesce a raggiungere circa 340 piccoli comuni con accesso ai servizi finanziari. Allo stesso modo, dei 1.835 uffici che il gruppo bancario possiede nel settore rurale, circa 230 si trovano in comuni con meno di 1.000 abitanti e in 458 di questi centri CaixaBank si posiziona come l’unica entità presente.

In questo modo, il gruppo finanziario lavora anno dopo anno per espandere la propria presenza su tutto il territorio spagnolo e impegnarsi per l’inclusione finanziaria in Spagna. E, senza dubbio, grazie all’impegno e allo sforzo degli enti bancari, la democratizzazione dei servizi rurali è una realtà sempre più presente.

Dispone di video compresso

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Un film d’azione divertente… per i più piccoli
NEXT Regno Unito, più europeo che mai