tra 10 giorni sarà installato

tra 10 giorni sarà installato
tra 10 giorni sarà installato

La ricostruzione del monumento emblematico a La Piragua, situato nella rotonda di Mamatoco, sta avanzando in modo significativo ed è nelle fasi finali.

Quest’opera, che rende omaggio a José Benito Barros e alla sua famosa composizione “La Piragua”, è stata oggetto di un meticoloso processo di miglioramento, progettazione e recupero in laboratorio, raggiungendo uno stato di avanzamento del 90%. Rimangono da completare solo i dettagli di verniciatura e asciugatura.

Secondo Víctor Esper, project manager della concessione Ruta del Sol, la società incaricata della ricostruzione, le opere civili e architettoniche, compresi i piedistalli e le basi, sono già state completate. Sono finite anche le figure che fanno parte del monumento. Tuttavia, le piogge costanti hanno ritardato il trasferimento e l’installazione di questi componenti nella loro ubicazione definitiva.

“Della canoa sono già stati fatti i piedistalli, le opere civili e architettoniche, cioè le basi che dovevamo rifare. Anche le figure sono finite. I ritardi sono nella barca; La sua ricostruzione è in corso. A causa delle piogge non abbiamo portato tutto sul posto. Se il tempo questa settimana sarà favorevole, consegneremo il monumento la prossima settimana. Tutto è in laboratorio in assenza di ritocchi, installazione, verniciatura e asciugatura”, ha spiegato Esper.

Si prevede che, se le condizioni meteorologiche miglioreranno, il monumento potrà essere reinstallato entro un periodo massimo di 10 giorni, restituendo alla città di Santa Marta una delle sue icone culturali più amate.

La comunità della Samaria attende con trepidazione il completamento di questa importante opera che non solo abbellirà ancora una volta la rotonda di Mamatoco, ma perpetuerà anche l’eredità musicale di José Benito Barros.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dal vivo | I deputati decidono il futuro del codice penale
NEXT Il Comitato Congiunto Igiene e Sicurezza dell’UCM Curicó si muove verso il consolidamento di una cultura della prevenzione