Il MAPA designa il Laboratorio Arbitrale Agroalimentare come riferimento nazionale

Il MAPA designa il Laboratorio Arbitrale Agroalimentare come riferimento nazionale
Il MAPA designa il Laboratorio Arbitrale Agroalimentare come riferimento nazionale

Lui Il Ministero delle Politiche Agricole, della Pesca e dell’Alimentazione ha designato il Laboratorio Arbitrale Agroalimentare quale organismo di riferimento nazionale per l’analisi dell’olio d’oliva. con l’obiettivo di garantirne la qualità e la genuinità rispetto ad altre tipologie di oli.

Il settore olivicolo offre ai consumatori l’olio d’oliva come un prodotto di alta qualità. Pertanto, poiché è l’unico che presenta caratteristiche organolettiche tali da presentarsi al consumo come esponente di un prodotto naturale dotato di personalità propria, è necessario procedere al suo controllo dal punto di vista sensoriale e fisico-chimico.

Il Ministero ha pubblicato l’ordinanza sulla Gazzetta Ufficiale dello Stato per conformarsi alla normativa europea che stabilisce che gli Stati membri debbano designare uno o più laboratori nazionali di riferimento per ciascun laboratorio dell’Unione Europea (UE). Da questa parte, Il Laboratorio Arbitrale Agroalimentare assumerà le responsabilità e i compiti dei laboratori nazionali di riferimento definiti dall’UE.

Il laboratorio effettua da anni numerose analisi sull’olio d’oliva. Nel 2023, sono state effettuate più di 350 analisi organolettiche attraverso il panel di assaggiatori e più di 8.000 determinazioni fisico-chimiche da parte dei suoi tecnici analitici per garantire l’autenticità dell’olio d’oliva in Spagna. Questo lavoro è essenziale per la difesa dei consumatori, nonché per proteggere e promuovere l’olio d’oliva spagnolo nei mercati di esportazione.

Il Laboratorio Arbitrale Agroalimentare è un’unità dipendente del Ministero dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Alimentazione le cui origini risalgono al sec. Legge sulla difesa contro le frodi e sulle analisi e controlli agricoli del 1993.

Dal 1999 è accreditato presso l’Ente Nazionale di Accreditamento per lo svolgimento analisi fisico-chimiche, sensoriali, microbiologiche e biomolecolari dei prodotti agroalimentari e mezzi di produzione agricola nel rispetto delle normative comunitarie e nazionali.

Tra le sue funzioni rientra anche il coordinamento dell’ controllo analitico ufficiale della qualità commerciale di questi prodotti in collaborazione con le comunità autonome, collaborazione con il settore agroalimentare nel controllo e sviluppo dei propri prodotti, oltre alla predisposizione di studi e analisi sul settore agroalimentare.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV In questo paese chiamato Spagna: Pedro Sánchez, chiamato a testimoniare
NEXT Travis Scott fissa un appuntamento in Messico: questo è tutto ciò che devi sapere