Perché la Luna appare più grande al calar della notte? La risposta è nel nostro cervello

Perché la Luna appare più grande al calar della notte? La risposta è nel nostro cervello
Perché la Luna appare più grande al calar della notte? La risposta è nel nostro cervello

“Nel complesso, le spiegazioni proposte hanno a che fare con un paio di elementi chiave di come apprezziamo visivamente il mondo: come percepisce il nostro cervello la dimensione degli oggetti più vicini o più lontanie quanto lontano ci aspettiamo che siano gli oggetti quando sono vicini all’orizzonte”, spiega la NASA. Gli specialisti ritengono che anche gli oggetti in primo piano nella visione lunare possano influenzarla.

In particolare per lui astronauti in orbita Contemplano anche questa illusionepur non avendo oggetti in primo piano che fungano da indicatori di distanza.

Per quanto interessante sia osservare le differenze nelle dimensioni della Luna dovute all’illusione visiva che nasce nel cervello umano, è importante Non confondere questo evento con l’apparizione di una superlunache tratta di un fenomeno che si verifica quando l’orbita del satellite è più vicina alla Terra.

L’illusione della Luna Non è un effetto di atmosfera o qualsiasi altro fattore fisicoevidenzia la NASA, e può essere visto ad occhio nudo.

Esistono diversi modi per dimostrare che il satellite ha le stesse dimensioni quando appare all’orizzonte e quando è alto nel cielo. Un modo semplice, ad esempio, è allunga il dito indice e posizionalo accanto all’oggetto celeste. In questo modo, puoi usare l’unghia come misura comparativa delle dimensioni della Luna nel cielo, ed eseguire questo test in diversi momenti della notte.

Scatta una foto della stella in due momenti diversi mantenendo le impostazioni della fotocamera (e Ingrandisci) è un altro modo per corroborarlo. Il risultato delle immagini, come previsto, sarà lo stesso.

Questo controllo può essere effettuato anche in una terza modalità. Consiste nel cercare un tubo di carta, come quelli che contengono le salviette di carta, chiudi un occhio e guarda attraverso il tubo: noterai che la Luna sembra normale. Immediatamente chiudi quell’occhio e apri l’altro. Noterai che la stella appare di nuovo enorme.

Sebbene non esista una spiegazione convincente e completa del perché si verifichi questa illusione, il fenomeno cattura l’attenzione degli osservatori ogni notte di Luna piena. La NASA suggerisce che “fino a quando qualcuno non capirà cosa fa esattamente il nostro cervello, probabilmente la cosa migliore è godersi l’illusione della Luna e delle visioni mutevoli, atmosferiche e talvolta inquietanti che crea.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Un gruppo armato illegale ha consegnato un posto sanitario e un’ambulanza fluviale nella zona rurale di Tierrata (Córdoba)
NEXT Il Distretto si è preso cura di 160 persone private della libertà nel carcere di El Pedregal –