Messi rivela il suo imminente ritiro: le “ultime battaglie” della stella

Da quando è stato incoronato campione del mondo nel 2022, Lionel Messi è cauto quando parla del suo ritiro. Tuttavia, dopo aver assicurato il posto dell’Argentina nella finale della Copa América del 2024, la stella ha sorpreso il mondo del calcio avvertendolo Le sue “ultime battaglie” erano vicine.

A East Rutherford, nel New Jersey, Messi, 37 anni, ha permesso al calcio di sentire ciò che nessuno era preparato a sentire: I suoi ultimi giorni sul campo sono contati, e la conta potrebbe cominciare dalla finale di domenica a Miami.

Martedì, al MetLife Stadium, Messi esultava all’idea di poterlo fare gioca una nuova finale con l’Albiceleste. Questa sarà la quarta finale in tre anni da quando il campione americano è stato proclamato in Brasile 2021, con il suo culmine in Qatar, dopo una precedente tappa alla Finalissima.

“Godiamoci quello che stiamo vivendo come squadra. Non è facile competere di nuovo per essere campioni. È molto difficile e lo abbiamo fatto ancora”, ha commentato dopo il 2-0 contro il Canada. “Lo sto vivendo come negli ultimi tempi: godendomelo moltissimo ed essendo consapevole, come Fideo (Ángel Di María) e Ota (Nicolás Otamendi), che queste sono le ultime battaglie”, ha detto il capitano argentino.

Scaloni ha dichiarato che, dopo aver conquistato il Qatar, riserverà un posto a Messi per il Mondiale 2026. (ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP)

Scaloni non vuole mollare Messi

MetLife ha anche visto un Messi abbattuto nel giugno 2016, quando si dimise dalla Nazionale dopo aver perso la finale della Copa América Centenario con il Cile. Martedì scorso, sullo stesso palco, Messi ha comunicato al mondo che le sue “ultime battaglie” si stavano avvicinando. Lionel Scaloni, l’allenatore argentino, ha chiesto di lasciarlo in pace: “Può stare con noi quando vuole, anche quando si ritirerà. Se non ci siamo, lo porterò dove voglio. Lasciamogli decidere cosa vuole”, ha detto.

Scaloni ha affermato che, dopo aver conquistato il Qatar, salverà un posto per Messi nella Coppa del Mondo 2026: “Si è guadagnato il diritto di decidere cosa vuole fare della sua carriera e della nazionale argentina”.

STATO: Lamine Yamal e Messi: la foto del 2008 che scatenò la follia 17 anni dopo

Messi Compirà 39 giorni dopo la partita inaugurale dei Mondiali americano, l’11 giugno a Città del Messico. Con la sua innata competitività e la ricerca di ulteriore gloria, Messi potrebbe provare a diventare il primo calciatore a disputare sei Mondiali se darà l’ok per il 2026. Ma le sue parole precise suggeriscono che le sue “ultime battaglie” sono vicine.

Messi andrebbe con Di Maria?

Lo aveva annunciato lo scorso novembre Ángel Di María La sua storia con l’Albiceleste era giunta al termine al Maracanà. Tuttavia, ha deciso di giocare le sue ultime partite in Copa América. “Leo (Messi) ha detto che volevano arrivare in finale per me e questo mi ha riempito di orgoglio”, ha confessato emozionato dopo essere stato applaudito davanti ai canadesi. “Non sono pronto per la mia ultima partita con la nazionale, ma è ora”, ha continuato Di María, 36 anni.

*La creazione di questo contenuto è stata assistita dall’intelligenza artificiale. Le informazioni sono state fornite e riviste da un giornalista per garantirne l’accuratezza. Il contenuto non è stato generato automaticamente.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Tre giorni di concerti, jam session e masterclass
NEXT Il direttore dei servizi segreti si dimette dopo il tentativo di omicidio contro l’ex presidente Trump