La Segreteria sportiva e il COPEF hanno firmato un accordo di reciproca collaborazione

La Segreteria sportiva e il COPEF hanno firmato un accordo di reciproca collaborazione
La Segreteria sportiva e il COPEF hanno firmato un accordo di reciproca collaborazione

Lavoreranno insieme per rafforzare il College pubblico dei professionisti dell’educazione fisica, espandere il numero di iscritti e generare migliori opportunità per i professionisti che lo compongono.

In un passo verso il rafforzamento istituzionale, uno degli assi centrali della gestione del governatore Claudio Poggi, la Segreteria sportiva e il Collegio dei professionisti dell’educazione fisica (COPEF) della provincia hanno firmato mercoledì un accordo quadro di reciproca collaborazione.

L’accordo, firmato dal Segretario allo Sport, Gabriel Rivero, e dal presidente della COPEF, Marcelo Galarreta, mira a stabilire legami di collaborazione, cooperazione e assistenza reciproca in attività di rilevanza educativa, sociale e culturale, per rafforzare lo sviluppo di entrambe le istituzioni , avvantaggiano i professionisti dell’educazione fisica e migliorano il servizio alla comunità.

Le autorità hanno inoltre concordato di lavorare insieme per raggiungere accordi specifici relativi alla formazione e maggiori opportunità per i professionisti dell’educazione fisica nella provincia.

Tra le principali linee di lavoro figurano: il rafforzamento del COPEF, l’ampliamento del numero dei professionisti iscritti, la formazione dei professionisti iscritti e la valutazione del possibile inserimento dei professionisti dell’educazione fisica nella carriera sanitaria.

Attualmente, COPEF conta 400 professionisti registrati e si prevede che questo numero aumenterà come risultato di questa iniziativa.

Galarreta, presidente della COPEF, ha espresso la sua soddisfazione per il riavvicinamento tra la Provincia e il Collegio e ha definito il legame “molto importante”. Inoltre, ha annunciato che nelle prossime settimane il dialogo si approfondirà per portare avanti accordi più specifici.

All’incontro hanno partecipato anche il vicepresidente della COPEF, Roberto Saber; il tesoriere, Ariel Campillay; e il coordinatore dell’area formazione, Miguel Rezzano.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Avanzamenti del tavolo di lavoro ambientale nella Provincia di Chañaral – Tierramarillano – Notizie da Atacama e dal Cile
NEXT «Trovare nuovi numeri primi migliorerebbe la sicurezza di Internet»