L’importanza del Marketing Sistematico

Tendenze – America Latina

(07/10/24). Sebbene il marketing sia uno dei modi più efficaci per far crescere le startup B2B, uno studio recente ha dimostrato che la maggior parte non lo fa. Secondo i risultati di professori e ricercatori dell’Università di Tecnologia di Sydney e dello Smeal College of Business, è stato rivelato che le startup B2B nelle loro fasi iniziali non implementano strategie di marketing sistematiche. In questo articolo Karina Barcellos, Chief Strategy Officer (CSO) e un altro, afferma che è fondamentale che i manager delle startup riconoscano l’importanza del marketing sistematico per massimizzare il loro successo nel mercato competitivo delle startup.

Questa è la grande quantità di denaro che i manager delle startup B2B perdono se non investono nel marketing

Il marketing è uno dei modi più efficaci per le startup B2B per iniziare a crescere, tuttavia, una recente scoperta ha rivelato che quasi la metà dei nuovi CEO e manager di startup non considera queste strategie per i propri progetti.

Secondo i risultati di professori e ricercatori dell’Università di Tecnologia di Sydney e dello Smeal College of Business, è stato rivelato che le startup B2B nelle loro fasi iniziali non implementano strategie di marketing sistematiche.

Lo studio ha analizzato 693 startup B2B e B2C lanciate tra luglio 2016 e aprile 2018. Di queste, 202 hanno fornito informazioni finanziarie attuali e anticipate per il 2019 e il 2020. Inoltre, hanno intervistato 377 startup selezionate da un panel di imprenditori di Survey Sampling International per convalidare le loro risultati.

I ricercatori hanno scoperto che il 55% degli imprenditori svolgeva attività di marketing sistematico, mentre il 45% no. Le startup B2B in fase iniziale avevano meno probabilità di implementare un marketing sistematico, anche se quelle che lo hanno fatto hanno riscontrato maggiori vantaggi. Al contrario, i B2C in fase iniziale, sebbene più propensi a impegnarsi nel marketing sistematico, hanno realizzato meno profitti.

La decisione di non fare marketing sistematico ha avuto un impatto negativo sulle valutazioni aziendali. Oltre il 60% delle aziende intervistate ha preso decisioni sbagliate in materia di marketing, incidendo negativamente sulla propria valutazione. Secondo Karina Barcellos, Chief Strategy Officer (CSO) di un’altra agenzia di comunicazione strategica con la più grande offerta in America Latina, queste azioni causano perdite per milioni di dollari.

Nel mondo delle startup, le validazioni e le pubblicazioni di pubbliche relazioni con i media sono essenziali per accedere ai fondi di venture capital. I fondi globali di venture capital in America Latina hanno contribuito al rapido sviluppo dell’ecosistema delle startup con investimenti milionari in unicorni regionali. Un unicorno è una startup tecnologica che raggiunge un valore di 1 miliardo di dollari come azienda privata.

Secondo Statista, nel 2023, l’America Latina contava 3.000 startup fintech, di cui il Brasile era il leader con il 28,5%. Il Messico, con 615 aziende, occupa il secondo posto. Queste aziende tecnologiche in America Latina hanno raccolto 8,1 miliardi di dollari in capitale di rischio nel corso del 2022, spinte da un maggiore sostegno ai progetti nelle prime fasi di sviluppo.

Barcellos aggiunge che fare i conti per capire quanti soldi stanno perdendo le aziende è piuttosto semplice. Facciamo l’esempio di un’azienda unicorno che destinerebbe tra il 12% e il 20% delle sue entrate lorde alle campagne di marketing. Se abbiamo una raccolta di capitale di 1.000 milioni di dollari, ciò equivale a tra 120 e 200 milioni di dollari. Coanon, per fare un altro esempio, altre società potrebbero investire tra il 6% e il 12% del loro reddito lordo, ciò significa tra 60 e 120 milioni di dollari.

I calcoli precedenti mostrano che se un amministratore delegato o i dirigenti di una startup non investessero tra i 120 e i 200 milioni di dollari in un’efficace campagna di marketing, un’azienda perderebbe potenzialmente tra i 480 e gli 800 milioni di dollari di entrate aggiuntive. Ciò si basa sul presupposto che un investimento di marketing con un rapporto costi 5:1 e un ROI del 400% genererebbe un fatturato totale compreso tra 600 milioni e 1 miliardo di dollari. Pertanto, la mancanza di investimenti nel marketing rappresenta una significativa perdita di opportunità di crescita e di benefici finanziari per l’azienda.

Per i B2B, l’implementazione delle strategie di marketing non solo aumenta la loro visibilità e l’accesso al capitale, ma migliora anche la loro valutazione e il potenziale di crescita, afferma Karina Barcellos.

“È fondamentale che i manager delle startup riconoscano l’importanza del marketing sistematico per evitare terribili perdite finanziarie e massimizzare il loro successo nel mercato competitivo delle startup”, ha affermato.

Barcellos ha concluso che queste aziende tecnologiche devono continuare le loro campagne di marketing assumendo un’agenzia di comunicazione strategica con una vasta esperienza per aprire la strada nelle fasi iniziali e iniziali della costruzione e della reputazione dell’azienda.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV QUINIELA OGGI: risultati IN DIRETTA delle Nazionali e Provinciali questo sabato 6 luglio
NEXT Nuova ondata di attacchi russi nella regione ucraina di Donetsk: almeno 11 morti e 43 feriti