La critica di Monegal: Chábeli e Julio Jr., belle riforme per brave persone

La critica di Monegal: Chábeli e Julio Jr., belle riforme per brave persone
La critica di Monegal: Chábeli e Julio Jr., belle riforme per brave persone

Scommetti ora su TVE Erano deboli e Julio Iglesias Jr.. Ha dato loro un programma chiamato ‘Fratelli al lavoro’. Si scopre che sono meravigliosi decoratori d’interni. Per le persone “fighe” e perbene, sì. Cioè, per creature selezionate di Miami e Madrid.

Hanno iniziato a Miami ristrutturando la casa degli artisti Gioia e Beatriz Luengo, nel quartiere privilegiato di Key Biscayne. Dato che TVE è un ente televisivo di servizio pubblico, è probabile che abbiano appaltato questo programma per insegnare come si ristruttura una casa alle migliaia di giovani in cerca di un appartamento, o agli anziani sfrattati da qualche fondo immobiliare avvoltoio . Chiama soltanto Erano deboli Già Giulio Jre in 15 giorni fanno miracoli. “Io decoro e mio fratello fa il lavoro sporco”. In altre parole, ha un tutorial di interior design in 3D sul suo PC e suo fratello ha comprato un martello da muratore. Con tutto il rispetto per la bella coppia Yotuel-Beatríz, in particolare la ristrutturazione del soggiorno di casa sua, e del suo camerino, mi ha interessato ben poco. Molto più utili sono stati i commenti e le prese di posizione che stavo facendo. Erano deboli per Miami. Alla Rosetta Bakery, al 1666 di Collins Avenue, stava ammirando le foto di celebrità appese alle pareti, e suo fratello gli disse: “Guarda, Severiano Ballesteros.” E lei rispose: “Sì, un grande calciatore”. Ah! Questi colpi di apparente supina ignoranza funzionano benissimo in TV. È impossibile ChabelNon so chi fosse il grande giocatore di golf Seve Ballesteros. Ma gli sceneggiatori scrivono questi errori perché intrattengono molto il pubblico.

Un altro momento chiave del programma è stato quando Erano deboli Ha incontrato una madre e una figlia che fanno parte delle ‘celebrità’ del mondo della ‘moda’ e del lusso. La figlia, Camillaha mostrato il suo camerino: “Ho mille borse ma qui ne posso mettere solo 300. Le faccio ruotare.”. Sua madre, Taty, conosciuta come “Mami Lover”, annuì con grande orgoglio. Questi tipi di creature, tipiche delle ostentate bollicine milionarie dei cubani di Miami, ma anche di alcuni spagnoli, costituiscono un microclima molto caratteristico. In questi ambienti Chabeli Si integra molto bene. Non sappiamo se anche la sua squisita sorellastra parteciperà ai prossimi programmi. Tamara Falco. Non sarebbe fuori posto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La FIFA imporrebbe una forte sanzione alla nazionale colombiana per quanto accaduto in Copa América
NEXT pericolo per la salute, polvere aerodispersa e massimo rischio di incendio