Riduzione della giornata lavorativa in Messico: ecco come rimarranno gli straordinari | Notizie dal Messico | Notizie dal Messico

Riduzione della giornata lavorativa in Messico: ecco come rimarranno gli straordinari | Notizie dal Messico | Notizie dal Messico
Riduzione della giornata lavorativa in Messico: ecco come rimarranno gli straordinari | Notizie dal Messico | Notizie dal Messico

CITTÀ DEL MESSICO.-La proposta di riduzione della giornata lavorativa in Messico mira a migliorare l’equilibrio tra la vita personale e quella professionale dei lavoratori. Nonostante abbia incontrato diversi ostacoli, la maggioranza dei cittadini continua a chiederne l’approvazione, organizzando addirittura una marcia per questo 1° settembre.

Cosa prevede la proposta?

Presentata dalla deputata Susana Prieto Terrazas, ex deputata Morena, l’iniziativa mira a modificare l’articolo 123 della Costituzione e l’articolo 69 della Legge federale sul lavoro. L’obiettivo principale è ridurre la giornata lavorativa da sei giorni a cinque giorni alla settimana, decrescente il monte ore complessivo da 48 a 40, garantendo almeno due giorni di riposo ai lavoratori.

Potrebbe interessarti: Riduzione dell’orario di lavoro in Messico: se approvato, il mio stipendio verrà ridotto?

Stato attuale della riforma

Nell’ottobre 2023 la Camera dei Deputati non ha approvato il parere, ritardandone l’elaborazione. Tuttavia, si sono svolti forum del Parlamento Aperto con la partecipazione di uomini d’affari, lavoratori ed esperti per discutere della riforma. A fine novembre la Commissione Punti Costituzionali ha approvato il parere, che si prevede possa essere approvato nel 2024. L’attuazione di questa riforma sarebbe gradualeconsentendo alle aziende di adattarsi poco a poco alle nuove normative.

Giornata lavorativa attuale in Messico

Nel 2023, la giornata lavorativa in Messico è definita come segue:

  • Diurno: massimo 8 ore (dalle 6:00 alle 20:00).
  • Notte: massimo 7 ore (dalle 20:00 alle 6:00).
  • Misto: massimo 7,5 ore, combinando periodi diurni e notturni.

Vantaggi della riduzione dell’orario di lavoro

Ridurre l’orario di lavoro può migliorare il benessere e la produttività dei dipendenti, garantendo un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata. Gli studi indicano che orari di lavoro più brevi aumentano il soddisfazione e efficienza dei lavoratori, a vantaggio delle imprese in generale.

Come avviene il pagamento degli straordinari?

La riduzione dell’orario di lavoro comporterà anche adeguamenti nel pagamento delle Straordinario. In Messico, il lavoro straordinario viene considerato a partire dalla fine della giornata lavorativa prevista dal contratto, che non deve superare le 8 ore giornaliere nei turni notturni. Lo straordinario non può superare le 3 ore giornaliere né essere effettuato più di tre volte alla settimana.

Potrebbe interessarti: Riduzione dell’orario di lavoro: se approvata, chi non potrebbe accedere a questo vantaggio

Secondo la Legge Federale sul Lavoro (LFT), nessun dipendente è obbligato a lavorare più di 8 ore al giorno e gli straordinari devono essere pagati al 100%. Se lo straordinario viene effettuato per più di 3 ore al giorno o più di tre volte alla settimana, lo straordinario effettuato deve essere retribuito nella misura del 200% in più rispetto alla retribuzione della giornata lavorativa ordinaria.

Punti chiave sulla questione degli straordinari se la riduzione dell’orario di lavoro verrà approvata:

Mantenimento dello stipendio: La proposta non ridurrebbe gli stipendi dei lavoratori, garantendo che, nonostante lavorino meno ore, mantengano i loro salari reddito e qualità della vita.

Variazione della retribuzione degli straordinari:

Attualmente la compensazione per il lavoro straordinario inizia alla 49a ora.

Con la nuova iniziativa il pagamento degli straordinari decorrerebbe dalla 41esima ora.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Argentina – Prima Divisione: Atlético Tucumán vs Instituto Data 7
NEXT Soccorsi lungo il Cammino di Majacanchales e nel burrone di Arbillas