Néstor Lorenzo fermò i giornalisti, si arrabbiò e diede loro dei consigli

Néstor Lorenzo fermò i giornalisti, si arrabbiò e diede loro dei consigli
Néstor Lorenzo fermò i giornalisti, si arrabbiò e diede loro dei consigli

Coppa America 2024

L’allenatore argentino non ha nascosto il suo fastidio e ha lasciato un messaggio ai giornalisti.

Di Edynson Ruiz Rincon

10/07/2024 – 18:32hs COT

© Immagini GettyNéstor Lorenzo, allenatore della Nazionale colombiana nella Copa América 2024.

IL Selezione della Colombia sarà misurato rispetto a Uruguay per la semifinale di Copa América, un impegno che genera molta attesa, non solo nei tifosi dei due paesi, ma anche nel mondo del calcio in generale, perché sono state finora due delle migliori squadre del campionato torneo e forti candidati per il titolo.

Uno dei principali responsabili del buon momento della squadra colombiana è l’allenatore Nestore Lorenzoche ha saputo dare uno stile di gioco alla Nazionale, motivo per cui ha conquistato il cuore dei tifosi, ma anche il rispetto della stampa, la stessa con cui ha avuto un momento eclatante.

Il consiglio di Néstor Lorenzo al precedente

Ore prima della partita contro Uruguayil tecnico della Selezione della Colombia Ha parlato in conferenza stampa davanti ai media, lì l’allenatore argentino era infastidito dal fatto che i giornalisti fossero così ripetitivi con le loro domande, motivo per cui ha interrotto l’interrogatorio e ha consigliato ai giornalisti di approfittare del momento per chiedere.

“Con domande diverse, mi chiedono la stessa cosa. Non chiedermi se oggi pagherò il libro paga. Vengo sempre prima del discorso tecnico finale, non l’ho ancora detto ai giocatori. Approfitta della domanda”espresso Lorenzoin risposta all’intenzione dei giornalisti di dargli la rosa titolare che avrebbe utilizzato contro i Charrúas.

Il suo affetto per la Colombia

Alla conferenza stampa, Lorenzo Ha anche colto l’occasione per mettere molto di più in tasca per i tifosi colombiani, poiché ha assicurato di conoscere i sentimenti della gente, di sentirsi molto vicino a loro. Colombianonostante non sia nato lì, quindi si emoziona ogni volta che suona l’inno e spera di trasmettere tutto il suo sapere alla squadra.

“Conosco i sentimenti del popolo colombiano, ho tanti amici nel Paese. Non so se mi sento colombiano, ma mi emoziono quando sento l’inno nazionale. E qualunque cosa faccia, voglio dare il massimo per la Colombia. “La gente lo capisce.”disse Nestoreparole che sono piaciute molto ai tifosi del ‘tricolore’.

Sondaggio Riuscirà Néstor Lorenzo a diventare campione con la Colombia?

Riuscirà Néstor Lorenzo a diventare campione con la Colombia?

43 PERSONE GIÀ VOTATE

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Allerta rossa per freddo estremo a Buenos Aires e in altre due province
NEXT Carvajal: “Il gioco prevede l’attacco in area”