“Questo spazio serve affinché i minori non restino all’aperto durante la localizzazione”

“Questo spazio serve affinché i minori non restino all’aperto durante la localizzazione”
“Questo spazio serve affinché i minori non restino all’aperto durante la localizzazione”
Lancillotto digitale

In questa grande tenda, predisposta per 50 letti a castello, recentemente installata a Puerto Naos, saranno forniti servizi minimi affinché i minori migranti che arrivano su imbarcazioni irregolari abbiano un posto dove stare fino al trasferimento nei centri loro autorizzati, spiega il Direttore del Consorzio Sicurezza ed Emergenze di Lanzarote, Enrique Espinosa.

Una volta identificati, verranno collocati in uno dei centri di Lanzarote, se c’è spazio, e in caso contrario, a Gran Canaria o Tenerife, dove Espinosa spiega che “sono già stressati”.

Per questo motivo, alle 17 di oggi, il governo centrale e le diverse comunità autonome si riuniscono presso la Presidenza del Governo, a Tenerife, per discutere della distribuzione dei minori migranti non accompagnati che arrivano in Spagna. Per fare ciò, è necessario riformare l’articolo 35 della Legge sull’Immigrazione affinché le regioni spagnole accolgano questi minori. Questa richiesta è stata avanzata perché nelle Isole Canarie attualmente ci sono 6.000 minori in questa situazione, mentre le risorse da curare sono tra i 2.000 e i 3.000. Una solidarietà sottolineata dal Consorzio Sicurezza ed Emergenze Lanzarote, così come avviene per la distribuzione dei migranti adulti.

Una situazione che vuole essere risolta al più presto perché la cura dovrà essere diversa.

Per questo motivo sono state posizionate queste tende, per anticipare l’arrivo di nuove navi irregolari quando il tempo sarà più stabile e per poterle servire in altri spazi poiché quelli attuali sono già saturi.

Il Ministro della Gioventù e dell’Infanzia, Sira Rego, presiederà l’evento, nel quale sarà accompagnata dal Ministro delle Politiche Territoriali, Ángel Víctor Torres, e dal Presidente delle Isole Canarie, Fernando Clavijo. Una posizione che, da parte delle istituzioni, delle ONG e dei gruppi parlamentari delle Isole Canarie, ad eccezione di Vox, è la stessa, chiedendo una risposta da parte del Governo e dell’UE.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il governo regionale apprezza il lavoro di coordinamento “indispensabile” del Servizio 1-1-2 per la tutela dei cittadini
NEXT Lotteria Nazionale LIVE: controlla i risultati e i decimi oggi, giovedì 11 luglio | Lotterie e scommesse statali | Bonoloto | Burlone | Primitivo | Spagna | Madrid | È | lbposting | RISPOSTE