Articoli di impeachment depositati contro i giudici Alito e Thomas – Telemundo McAllen (40)

Articoli di impeachment depositati contro i giudici Alito e Thomas – Telemundo McAllen (40)
Articoli di impeachment depositati contro i giudici Alito e Thomas – Telemundo McAllen (40)

La deputata Alexandria Ocasio-Cortez, D-N.Y., mercoledì ha presentato articoli di impeachment contro i giudici della Corte Suprema Clarence Thomas e Samuel Alito, affermando che il loro rifiuto di ricusarsi in alcuni casi di alto profilo “costituisce una seria minaccia per lo stato americano”. legge.”

In una dichiarazione, la deputata di New York ha affermato che il rifiuto dei giudici di farsi da parte dai casi “in cui hanno ampiamente documentato coinvolgimenti finanziari e personali” ha creato una “crisi di corruzione dilagante presso la Corte Suprema”.

Ciò, ha affermato, “costituisce una seria minaccia allo stato di diritto americano, all’integrità della nostra democrazia e uno dei casi più evidenti per cui è stato progettato lo strumento dell’impeachment”.

La Corte Suprema non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Nella sua dichiarazione, Ocasio-Cortez ha affermato che la risoluzione di impeachment di Alito si concentrava sul suo “rifiuto di astenersi da casi in cui aveva pregiudizi o pregiudizi personali nei confronti di una delle parti nelle cause davanti alla corte” e sul suo “non rivelare proventi finanziari, regali e rimborsi”. .” , interessi proprietari, passività e transazioni, tra le altre informazioni.”

Le risoluzioni sono state co-sponsorizzate dai rappresentanti Barbara Lee, D-Calif., Rashida Talib, D-Mich., Bonnie Watson Coleman, D-N.J., Delia Ramirez, D-Ill., Maxwell Frost, D-Fla., Ilhan Omar, D-Minn. e Jamaal Bowman, democratico di New York.

La prima accusa è incentrata su due bandiere controverse che sventolavano davanti alle loro case: una bandiera americana capovolta e una bandiera con la scritta “Appello al cielo”.

Entrambe le bandiere sono state sventolate negli ultimi anni da membri del movimento “Stop the Steal”, i cui sostenitori sostengono che il presidente Joe Biden non abbia vinto legalmente le elezioni presidenziali del 2020, Alito ha affermato che è stata una decisione di sua moglie quella di sventolare le bandiere.

Alito ha rifiutato di ricusarsi da due casi legati a Trump che erano pendenti davanti alla corte quando è stata segnalata per la prima volta l’esistenza delle bandiere.

La seconda accusa contro Alito sembra riguardare la relazione di Alito con il miliardario degli hedge fund Paul Singer, che, secondo quanto riferito da ProPublica, ha portato Alito in una battuta di pesca in Alaska che il giudice non ha rivelato nei rapporti di etica. Alito successivamente non si è ritirato dai casi che coinvolgono Singer.

Qui i dettagli. Per vedere di più da Telemundo, visitare https://www.nbc.com/networks/telemundo.

L’articolo di accusa di Thomas si concentra sulla sua “omessa divulgazione di proventi finanziari, doni e rimborsi, interessi patrimoniali, passività e transazioni, tra le altre informazioni, sul suo rifiuto di astenersi da questioni relative agli interessi legali del coniuge nei casi dinanzi alla corte”. [y] il suo rifiuto di astenersi da questioni relative agli interessi finanziari del coniuge nelle cause dinanzi al tribunale.

La relazione di Thomas con il megadonatore repubblicano Harlan Crow è stata oggetto di un intenso esame per mesi.

Un ampio rapporto di ProPublica dello scorso anno ha mostrato che Thomas aveva accettato doni sontuosi come vacanze e voli senza renderli pubblici nei moduli etici ufficiali.

Thomas ha anche attirato l’ira dei critici per l’attivismo politico conservatore di sua moglie Ginni Thomas, in particolare per il suo ruolo negli sforzi dell’ex presidente Donald Trump per ribaltare le elezioni presidenziali del 2020 in Arizona.

Dopo le elezioni, Ginni Thomas ha anche inviato messaggi all’allora capo dello staff della Casa Bianca Mark Meadows esortandolo a sostenere Trump. Ginni Thomas in seguito disse di essersi pentita di aver inviato quei messaggi di testo.

Tuttavia, i democratici hanno chiesto a Clarence Thomas di astenersi da due casi che coinvolgono Trump: una sfida costituzionale alla candidatura per la rielezione dell’ex presidente e le richieste di immunità presidenziale di Trump. Thomas non si è ritirato da nessuno dei due casi, entrambe le vittorie per Trump.

Si è ritirato da un caso separato relativo al 6 gennaio 2023.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese su NBC News. Clicca qui per leggerlo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La truffa delle offerte di lavoro telefoniche: diffidate
NEXT le principali figure che cercano di fare la storia a Parigi