Il Perù protesta con la Colombia per la sovranità delle isole in Amazzonia

Successivamente, il funzionario colombiano dichiarò che l’isola era occupata irregolarmente e che non apparteneva al Perù. In questo senso, il Governo peruviano ha “espresso il suo pieno appoggio alle autorità democraticamente elette del suddetto centro abitato peruviano”, si legge in una dichiarazione pubblicata sul sito web del suddetto portafoglio ministeriale.

Inoltre, il Congresso andino ha “espresso il più assoluto rifiuto e protesta contro la presunta usurpazione del territorio peruviano delineata” e ha ritenuto che “dichiarazioni di questo tipo” “non contribuiscono affatto al clima di pace e di armonia che ha sempre caratterizzato i rapporti con il Perù”. il paese fratello della Colombia”.

Allo stesso modo, il Potere Legislativo ha espresso “il suo assoluto sostegno alle azioni portate avanti” dall’Esecutivo e, “soprattutto”, dal Ministero degli Affari Esteri, in difesa della sua “sovranità e giurisdizione”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’ammutinamento della libera impresa
NEXT “Inside Out 2” è il film di maggior incasso nella storia della Pixar e supera “Gli Incredibili 2”