Per evitare interruzioni si richiede di valutare il sistema di ticket.

Giakarta, 11 luglio 2024 – Il presidente dell’ufficio di controllo del traffico indonesiano, Edison Siahan, ha messo in dubbio l’efficacia del sistema di biglietteria elettronica, o ETLE, implementato a Giakarta. Secondo Latif Usman, commissario del dipartimento del traffico di Polda Metro Jaya, il sistema registra 10 milioni di violazioni del codice stradale ogni mese.

Leggi anche:

Non solo Peggy Setiawan, KontraS ha rivelato che in un anno ci sono stati 15 casi di arresti illegali da parte della polizia.

Con una multa minima di 100.000 IDR per violazione, le entrate potenziali dello Stato possono raggiungere 1 trilione di IDR al mese. Ma questa fantastica cifra solleva molti interrogativi sulla gestione del fondo e sull’efficacia delle multe nel migliorare l’ordine stradale.

“Se il numero dei trasgressori a Giakarta viene contato a 10 milioni al mese con una multa di almeno 100.000 IDR, allora il totale delle entrate statali non fiscali (PNBP) derivanti dalle multe stradali raggiungerà 1 trilione di IDR al mese”, ha affermato. VIVA Automotive dalla pagina Corpo della Polizia Stradale.

Leggi anche:

Secondi di incidenti consecutivi sulla strada a pedaggio di Sipularang, colpa dell’autobus Primajasa

Gli automobilisti passano davanti ai cartelloni dei biglietti elettronici su Jalan Medan Merdeka Barat, Giacarta.

Foto:
  • FOTO/Riwan Awal Linga

Edison ha sottolineato che questi enormi ricavi di 127 ETLE statiche e 10 ETLE mobili appartengono a Polda Metro Jaya. Tuttavia, si è chiesto come verrebbero gestiti i fondi derivanti da queste multe nel crescente caos del traffico.

Leggi anche:

Arrestato un sindacato della polizia del gioco d’azzardo online, siti governativi e comunali violati per scopi pubblicitari

“Ciò solleva davvero molte domande, perché nel mezzo del caos del traffico, che probabilmente creerà diversi problemi, in realtà genera 1 trilione di IDR al mese. Allora come vengono gestiti i fondi derivanti da queste multe?” Egli ha detto.

Inoltre, Edison ha affermato che i tipi di violazioni registrate variavano ampiamente, tra cui il mancato movimento, la mancata segnalazione e il mancato utilizzo di elmetti e cinture di sicurezza.

“Questa è la prova che la conoscenza delle regole del traffico è ancora molto scarsa e il loro rispetto non è migliorato”, ha affermato.

Edison ritiene che l’elevato numero di operazioni di bigliettazione non abbia influito seriamente sull’ordine del traffico. Pertanto, ha chiesto che le politiche e gli sforzi attuati da lungo tempo vengano immediatamente valutati.

“In effetti, si ha l’impressione che questa azione serva solo a riempire le casse del PNBP con la sezione sanzioni”, ha affermato.

Dato che il numero dei trasgressori aumenta di mese in mese, Edison ritiene che sia urgentemente necessaria una valutazione del sistema di bigliettazione elettronica affinché l’obiettivo principale della bigliettazione, ovvero aumentare la consapevolezza e la conformità del traffico, possa essere realmente raggiunto.

Pagina successiva

“Questa è la prova che la conoscenza delle regole del traffico è ancora molto scarsa e il loro rispetto non è migliorato”, ha affermato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Oroscopo oggi 8 luglio: cosa ti riserva l’universo oggi secondo il tuo segno? | Notizie dal Messico | Notizie dal Messico
NEXT Katie Boulter osserva il suo fidanzato, stella del tennis, Alex de Minaur in azione sul campo uno, mentre torna a Wimbledon pochi giorni dopo aver perso contro Harriet Dart