Questa mappa per iPhone ti dirà come sarà la tua città nel 2050

  • Un rapporto avverte di un aumento della temperatura globale entro 30-50 anni e sono diverse le zone spagnole che ne soffriranno particolarmente

  • Gli esperti ritengono che a causa di ciò ci saranno nuove aree disabitate e c’è una mappa dove potrai controllare come sarà la tua città.

Recentemente è stato pubblicato un rapporto intitolato “Il futuro che non vogliamo” e si basa sui satelliti e sugli studi della NASA per confermarlo Subiremo (molto) le conseguenze del cambiamento climatico affrontare il decennio dal 2050 al 2060. Tanto che ci saranno addirittura zone che, secondo questo studio, saranno disabitate a causa del caldo estremo.

Dato che vengono citate tre grandi zone della Spagna, è più che mai sensato ricorrere ad una curiosa mappa accessibile da iPhone e che, sulla base di studi come questo, mostra come saranno le nostre città in futuro e in che misura potremo viverci o meno a seconda delle sue condizioni climatiche.

Raggiungere il limite di temperatura supportato dall’uomo

Una delle conclusioni mostrate nello studio sopra menzionato è che ci saranno alcune regioni del pianeta che avranno a temperatura media di 35º Celsius per almeno tre mesi consecutivi. Una temperatura che a priori può sembrarci addirittura normale, ma viste le condizioni di vita degli esseri umani e il loro mantenimento per mesi potrebbe rivelarsi letale.

E quella temperatura fa parte del limite termico che un essere umano può sopportare. Sì, forse all’inizio, ma è stato dimostrato dopo sei ore il nostro corpo non è in grado di regolare la temperatura e questo può causare un grave colpo di calore. Pertanto, gli esperti consigliano di soggiornare in luoghi con temperature comprese tra 20 e 25º Celsius.

Indicano l’Andalusia, parte della costa valenciana e l’area metropolitana di Madrid come le aree spagnole con i rischi più elevati

Secondo lo studio, queste temperature costituiranno la media prolungata per mesi in varie zone nel corso dei prossimi 30-50 anni. Colpiscono principalmente le aree del Brasile, del Golfo Persico e dell’Asia meridionale. Tuttavia, ci sono anche Regioni spagnole nel radarcomprese diverse zone dell’Andalusia, della Comunità Valenciana e di Madrid.

Per gli esperti, questi aumenti di temperatura sono allarmanti e potrebbe portare allo spopolamento di molte aree dall’emigrazione verso luoghi più freddi. Anche se, come potete vedere nel rapporto completo, purtroppo saranno poche le zone che si salveranno dall’aumento della temperatura.

Allo stesso modo, non è necessario aspettare così a lungo per trovare temperature che, anche se occasionali, sono ancora più estreme. Allo stesso modo, a Valencia il suo record storico è stato superato l’anno scorso con una temperatura di 46º Celsius in un mese in cui è stato anche un record mondiale, raggiungendo una media globale di 17,08º Celsius il 6 luglio.

La mappa che predice il futuro termico della tua città

Qualche giorno fa abbiamo scoperto una cosa curiosa carta geografica accessibile da qualsiasi browser sul sito Fitzlab. In esso, lungi dal trovare i nomi delle città o la configurazione di percorsi nello stile delle mappe di Apple, ciò che troviamo è un indicatore completo delle temperature future.

La mappa Fitzlab si basa su dati come quelli discussi in precedenza prevedere quale sarà la temperatura mondiale tra 60 anni. Inizialmente troverai la mappa ingrandita di tutto il mondo, ma puoi ingrandire per avvicinarti a qualsiasi luogo, oltre ad utilizzare un motore di ricerca.

Poi, cliccando sul cerchio che circonda la città puoi trovare informazioni complete su come sarà il clima nel 2080. Ci saranno informazioni del tipo “questo posto sarà del X% più caldo e del X% più umido”, oltre a fornire dati esatti sulla temperatura media prevista per i mesi estivi più caldi.

Immagine di copertina | Assemblaggio con immagine generata con DALL-E 3 e Photoshop

In Applesfera | Tre consigli affinché il tuo iPhone non soffra durante un’ondata di caldo

In Applesfera | In che cosa Google Maps è diverso da Waze e Apple Maps e quale alternativa è più facile da usare

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “E adesso?” di Leandro Barea alla Galleria Maraca
NEXT Rafforzamento della sicurezza per Trump a causa del complotto per l’assassinio iraniano (Stampa)