“Oggi è una giornata disastrosa per gli amanti del cinema.” Avere i migliori film della storia non basta se sono in bianco e nero e 13 La TV cancella il programma di José Luis Garci

Il cinema classico non è esattamente in crescita, poiché il suo spazio in televisione è stato sempre più ridotto. Restavano però due piccole oasi per gli amanti della settima arte “I giorni del cinema classico” nel 2° e ‘Classici’ su 13 TV era l’altro. Bene, ne rimane solo uno, perché lo spazio ospitato da José Luis Garci È stato cancellato dopo tre anni in onda.

Il pubblico ha la precedenza sul prestigio

Come commenta Ananda Collins su Twitter – scusa, Elon, non chiamerò mai quel social network con il suo nome -, “oggi è una giornata disastrosa per gli amanti del cinemaÈ vero che molti si sono rifugiati nello streaming, ma i Classici hanno offerto qualcosa di unico con quegli raduni sullo stile di quelli che Garci fece su La 2 con “Questo cinema è così grande” fino al 2005.

Apparentemente, il motivo principale è la trasmissione di film in bianco e nero. Bene, o la loro popolarità tra il pubblico, da allora Noemi Guillermo Martinezcollaboratore del programma, sottolinea quanto segue:

Con nostro grande rammarico, non ci sarà la quarta stagione di ‘Classics’. THIRTEEN non vuole film in bianco e nero, dando priorità al pubblico rispetto al prestigio. Beh, che si fottano. Grazie di cuore a tutti voi che ogni venerdì eravate dall’altra parte dello schermo.

In questo modo si pone una triste fine a uno spazio che ha iniziato il suo viaggio nel 2021 con la trasmissione di ‘Citizen Kane’ e che ha salutato la scorsa settimana attraverso la porta di servizio con ‘Via col vento’. È un vero peccato Sembra che tra il pubblico non ci sia abbastanza interesse per il cinema classico in bianco e nero.

In Espinof | Gli 8 migliori film del 2024 su Amazon Prime Video

In Espinof | Gli 8 migliori film Netflix del 2024

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I servizi segreti hanno ammesso questi fallimenti nel proteggere Trump durante l’attacco
NEXT Analisi tecnica: rame (22/07/2024) | XTB