I 10 punti del piano di Elon Musk per colonizzare Marte

Per molti, Elon Musk È l’uomo più sognante del mondo. Ma è anche in grado di realizzare tutte le sue aspirazioni, a tutti i costi, e raggiungere Marte rientra in questa lista ambiziosa. Il magnate sta lavorando senza sosta per riuscire a mettere piede sul pianeta rosso.

Oltre ai dettagli tecnici per poter arrivare, l’uomo ha ordinato ai suoi dipendenti di SpaceX di studiare anche la possibilità di realizzare l’altra parte del suo piano: colonizzare Marte con la propria progettazione e valutare se gli esseri umani possono riprodursi sul pianeta.

Secondo le fonti di Il New York Times, Musk si offrì volontario per donare il suo sperma e aiutare a seminare una colonia.

Il controverso piano di Elon Musk per colonizzare Marte: si è offerto di “seminare” e creare la propria specie. Foto: REUTERS/Gonzalo Fuentes

I media americani hanno rivelato che, attualmente, I lavoratori di SpaceX stanno sviluppando piani per realizzare piccoli habitat a forma di cupola e valutando materiali che possano essere utilizzati per costruire su Marte.

Nel frattempo, un’altra squadra si sta occupando delle tute spaziali in modo che gli esseri umani possano sopravvivere nel complesso ambiente del pianeta rosso. Anche C’è un gruppo di medici che indaga se gli esseri umani possono avere figli in situ.

E anche se la scienza dice che ci vorranno dai 40 ai 100 anni per avere una civiltà su Marte, Elon Musk, ancora una volta, ha deciso di sfidare lo status quo e ha detto che spera che almeno un milione di persone vivranno su Marte tra circa 20 anni.

Il controverso piano di Elon Musk per colonizzare Marte: si è offerto di “seminare” e creare la propria specie

Ma lo scenario è complicato: nessuno, nemmeno la NASA, è ancora atterrato sul pianeta rosso, inoltre si tratta di un ambiente ostile per l’uomo a causa delle temperature estremamente fredde, delle tempeste di polvere e dell’aria irrespirabile.

Nonostante ciò, l’ambizione del magnate sembra essere maggiore: vuole realizzare il piano a tutti i costi e ha assicurato che metterà tutto l’impegno e il denaro necessari per realizzarlo. Infatti, tutte le tue aziende sarebbero incluse nel piano, come The Boring Company, che si occupa di scavare tunnel e che sarebbe stata fondata da Musk per preparare attrezzature in grado di scavare sotto la superficie di Marte.

Secondo alcuni dipendenti anche l’acquisto di Twitter, ora X– sarebbe legato alla colonizzazione marziana: Sarebbe il loro modo di “testare come un governo guidato dai cittadini potrebbe funzionare su Marte”. Tesla, dal canto suo, fornirebbe una versione di cybertruck con pannelli in acciaio per circolare sul pianeta.

Il controverso piano di Elon Musk per colonizzare Marte: si è offerto di “seminare” e creare la propria specie

Con le interviste con più di 20 persone vicine a Elon Musk che il Volte, Il piano per raggiungere Marte è riassunto nei seguenti punti:

  1. Fieno un calendario “aggressivo”. per far lavorare duro i dipendenti di tutte le loro aziende.
  2. Spazio X costruito Astronaveun razzo riutilizzabile che mira a portare gli astronauti sulla Luna, ma successivamente anche su Marte. Inoltre è prevista la realizzazione di una piccola stazione speciale nella quale verranno realizzati alloggi con servizi, quali piste di atletica e un cinema.
  3. È quello che ci si aspetta L’astronave può trasportare 100 passeggeri alla volta su Marte. Il viaggio potrebbe essere effettuato ogni due anni. (Il viaggio durerebbe circa 9 mesi, secondo la NASA e 6 mesi secondo SpaceX).
  4. Musk lo ha già detto in precedenza i bambini non saranno ammessi sui voli, ma spera che prima o poi possano vivere anche su Marte.
  5. Sono allo studio le tecnologie adatte per sopravvivere su Marte. Tra questi c’è la raccolta del ghiaccio per produrre acqua e l’area dove costruire una colonia.
  6. Musk vuole creare la sua specie su Marte. Sarebbero persone evolute per sopravvivere meglio sul pianeta, una sorta di “allevamento selettivo”. Lo ha detto per la prima volta nel 2013, ma secondo i suoi attuali dipendenti ha ripetuto l’idea ancora una volta.
  7. Musk ha assicurato che vuole realizzarlo esplosioni termonucleari e creazione di soli artificiali per “riscaldare” il pianeta, le cui temperature attuali sono estremamente fredde. Vuole anche installare pannelli solari per creare energia e riscaldare le future case.
  8. Il team di Musk sta creando e aggiornando rappresentazioni della futura città che vuole fondare su Marte. Avrebbe un’enorme cupola per la “vita comune” e cupole più piccole attorno ad essa. Il magnate vuole che sia una città dall’“aspetto attraente”.
  9. Musk vuole la nuova città sarà autosufficiente, nel caso dovesse succedere qualcosa alla Terra e non possono più ritornare. Per questo, L’astronave sarà come un’“Arca di Noè”: trasporterà piante e animali nel suo viaggio iniziale. Inoltre, ci saranno serre per coltivare cibo.
  10. Il magnate una volta lo disse vuole morire su Marte.

Il controverso piano di Elon Musk per colonizzare Marte: si è offerto di “seminare” e creare la propria specie
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’azienda della figlia del capitano Tom chiuderà dopo aver guadagnato migliaia di dollari dall’organizzazione di beneficenza dell’eroe Covid
NEXT Gli Stati Uniti hanno limitato i visti a più di 600 persone per corruzione o indebolimento della democrazia in California