Argentina-Colombia, la finale della Copa América con le due squadre con i migliori numeri

In un reportage di BolaVip Argentina sono passate in rassegna le cose più importanti e quello che c’è da sapere sui finalisti di questa edizione della Conmebol Copa América 2024: la Nazionale argentina e la Nazionale colombiana.

Lionel MessiJulián Alvarez

Argentina-Colombia, finale di Copa América: le due squadre con i migliori numeri del continente.

Argentina-Colombia, finale di Copa América: le due squadre con i migliori numeri del continente.

Argentina-Colombia, finale della Copa América

L’Argentina ha perso solo due delle ultime 62 partite, con 45 vittorie, 14 pareggi e 2 sconfitte. Da parte sua, da quando ha vinto il Mondiale ha giocato 18 partite: 16 vittorie, un pareggio e la sconfitta con l’Uruguay.

L’era di Lionel Scaloni ha giocato contro il Canada la sua 76esima partita in un ciclo che ha registrato 53 vittorie, 16 pareggi e sei sconfitte, con 151 gol a favore e 40 contro.

Argentina e la finale

L’Albiceleste, tre volte campione del mondo, ha disputato ben 19 finali e quella che giocherà contro la Colombia sarà la numero 20.

Il bilancio finora parla di 9 vittorie e 10 sconfitte e di queste sconfitte, 3 sono stati pareggi nei tempi regolamentari e poi battute d’arresto ai calci di rigore.

7 finali si sono svolte in Copa América (3 vittorie e 4 sconfitte), mentre altre 6 si sono svolte in Coppa del Mondo (3 vittorie e 3 sconfitte). In Confederations Cup c’è stato 3 volte nell’ultima partita (1 successo e 2 delusioni).

Ha giocato anche una Finalissima, quella ottenuta con Lionel Scaloni in panchina battendo l’Italia 3-0 nel giugno 2022, e una Coppa Artemio Franchi contro la Danimarca, che ha battuto ai rigori dopo 1-1. Quello è stato anche l’ultimo titolo di Diego Maradona.

Non si contano le due che hanno regalato le medaglie d’oro all’Argentina ai Giochi del 2004 e del 2008, poiché a disputarle erano squadre Under 23 rinforzate con la partecipazione di tre seniores.

Messi e un nuovo record

È diventato il giocatore che ha portato la sua squadra alla finale più volte nella storia del calcio. Lo ha fatto sette volte: cinque nella Copa América e due nei Mondiali di calcio.

Sono finiti i record dei brasiliani Cafú e Roberto Carlos, che con la Canarinha raggiunsero sei finali. Bonus track: per il capitano dell’Albiceleste sarà l’ottava finale se si tiene conto della Finalissima vinta contro l’Italia nel 2021.

Le finali di Messi

Lionel Messi giocherà la 43esima finale della sua carriera. Finora ne ha vinte 30 e ne ha perse solo 12. Inoltre, il capitano della Nazionale argentina ha accumulato 37 gol in questo tipo di partite.

Il rosario ha disputato nove finali con la maglia argentina con un bilancio di cinque vittorie e 4 sconfitte. Dopo aver perso la finale della Copa América 2007 con il Brasile, contro la Germania nella Coppa del Mondo 2014 e due volte contro il Cile nella Copa América (2015-2016), hanno vinto tre titoli consecutivi: Copa América 2021, Finalissima e Qatar World. Coppa 2022.

Con il Barcellona ha festeggiato 23 su 31 tra la Copa del Rey (7 su 10), la Supercoppa spagnola (7 su 11), la Supercoppa Europea (3 su 4), il Mondiale per club (3 su 11), 3) e la Champions League (3 di 3). Infine, al servizio del PSG è stato incoronato nel Trofeo dei Campioni contro il Nantes e all’Inter Miami ha vinto la Coppa delle Leghe 2023.

La tremenda imbattuta della Colombia

Hanno battuto l’Uruguay e hanno ottenuto il record di imbattibilità più lungo della loro storia. Il record attuale è di 28 partite senza sconfitte (25 con l’attuale allenatore Néstor Lorenzo), con 22 vittorie e 6 pareggi, la serie di vittorie consecutive più lunga a livello di nazionale nel mondo.

La squadra gialla non perde dal 1 febbraio 2022 contro l’Argentina nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali in Qatar.

Il record storico del mondo spetta all’Italia con 37 incontri tra il 2018 e il 2021, mentre l’Argentina è arrivata a quota 36 (2019-2022) e completano il podio Spagna (2007-2009) e Brasile (1993-1996).

Il marchio della Colombia in numeri

Le 28 partite senza sconfitte della Colombia lasciano un bilancio di 22 vittorie e 6 pareggi, per una prestazione totale dell’85,1%. In queste partite, la squadra colombiana ha segnato 54 gol e ne ha subiti 16. In questa serie positiva, il Tricolore è riuscito a mantenere la porta inviolata, anche in 16 occasioni. Il record di imbattibilità comprende la partecipazione a 15 partite amichevoli, 8 nelle qualificazioni e 5 nella Copa América.

I rivali di questo imbattuto

Lungo questo percorso si è misurato con Bolivia, Venezuela, Arabia Saudita, Guatemala, Messico, Paraguay, Stati Uniti, Corea del Sud, Giappone, Iraq, Germania, Cile, Uruguay, Ecuador, Brasile, Spagna, Romania, Costa Rica e Panama.

I risultati della Selezione Colombia con Néstor Lorenzo come allenatore

  • Parti: 25.
  • Vittorie (19): Guatemala (4-1), Messico (3-2), Paraguay (2-0), Giappone (2-1), Iraq (1-0), Germania (2-0), Venezuela (1-0), Brasile (2-1), Paraguay (0-1), Venezuela (1-0), Messico (2-3), Spagna (0-1), Romania (3-2), Stati Uniti (5-1), Bolivia (3-0), Paraguay (2-1) e Costa Rica (3-0).
  • Pareggi (6): Stati Uniti (0-0), Repubblica di Corea (2-2), Cile (0-0), Uruguay (2-2), Ecuador (0-0) e Brasile (1-1).
  • Gol segnati: 50.
  • Gol ricevuti: 16.
  • Archi a zero: 14.
  • Marcatori: Luis Díaz (6), Rafael Santos Borré (5), Luis Sinisterra (4), James Rodríguez (4), Jhon Córdoba (4), Jhon Arias (3), Daniel Muñoz (3), Yáser Asprilla (2), Jorge Carrascal (2), Dávinson Sánchez (2), Richard Ríos (2), Jéfferson Lerma (2), Wilmar Barrios, Radamel Falcao García, Jhon Jáder Durán, Mateo Cassierra, Juan Guillermo Cuadrado, Matheus Uribe, Andrés Reyes, Róger Martínez, Carlos Andrés Gómez e Miguel Borja.
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Shakira genera polemiche sui social network dopo la sua presentazione alla Copa América – El Democrata
NEXT Un ramo cade su un’auto nel Barrio del Oeste