60esimo compleanno di Lenny Kravitz: la sua routine di esercizi sfrenati per avere addominali perfetti

Lenny Kravitzchi questo 26 maggio compie 60 anni, rimane ancora attuale come uno dei musicisti più riconosciuti nel settore. Senza andare oltre, verrà lanciato questo giovedì Luce elettrica bluil loro primo album in più di cinque anni. Non solo ha saputo mantenere negli anni la sua carriera, ma anche la sua fisico privilegiato con addominali perfetti.

Oltre allo studio di registrazione, uno dei luoghi preferiti dove trascorre la maggior parte del tempo è la palestra. Lo scorso aprile, il cantante e chitarrista ha condiviso sui suoi social network un video in cui lo si vedeva allenarsi. La pubblicazione è diventata virale non solo per la complessità dell’esercizio, che consisteva nel sollevare una barra appesantita mentre si eseguivano addominali su una panca declinata, ma anche per gli abiti appariscenti che indossava. Lungi dall’avere abbigliamento sportivo, Aveva pantaloni di pelle, stivali, una maglietta trasparente e persino occhiali da sole.

Lenny Kravitz si allena con pantaloni di pelle (Video: Twitter/LennyKravitz – AP Photo/Marco Ugarte)

“Grazie Dio per oggi. Sono grato. Non sono mai stato meglio. Non ci sono scorciatoie, quindi sfrutta al meglio la tua giornata. Tutto è possibile. Con affetto”, ha scritto sul suo account Instagram insieme al video. I commenti non hanno tardato ad arrivare e sui social non sono mancati nemmeno i meme per il suo modo peculiare di vestirsi in palestra.

Leggi anche: Pallido, esorbitante e balbettante: gli avvertimenti che anticipavano l’ictus di Gustavo Cerati dopo il suo ultimo spettacolo

Settimane fa, quando avvenne onorato con una stella sulla Hollywood Walk of Famesua figlia Zoë Kravitz Le dedicò un discorso in cui faceva riferimento ai look controversi del padre: “Secondo mio papà se non mostra i capezzoli non è una maglietta. Probabilmente la tua relazione più lunga è stata con la camicia a rete. E funziona. Mi mettevi in ​​imbarazzo quando ero ragazza a scuola, ma devo dire che a questo punto lo rispetto.

La routine di esercizi e la dieta di Lenny Kravitz

In un’intervista con Salute dell’uomo Nel 2020, Lenny Kravitz ha parlato di come riesce a mantenere la sua condizione fisica nonostante il passare del tempo. In questo senso, lo ha spiegato Segue una dieta vegana e coltiva anche le proprie verdure nella sua casa di Eleuthera, alle Bahamas.. “Qui coltivo cetrioli, angurie, frutto della passione, mele, melograni, noci di cocco, mango ed erbe aromatiche come citronella, erba delle cinque dita, moringa o cerasee. Adoro anche i tè”, ha detto.

Inoltre, ha sottolineato l’importanza dell’attività fisica. In tal senso, Non si allena solo in palestra, ma svolge anche varie attività all’aperto: trekking, ciclismo e persino paddle surf. Inoltre, Attribuisce l’influenza alla sua genetica: “Mio nonno Albert Roker è nato a Inagua, vicino a Cuba e Haiti, e ha vissuto fino all’età di 90 anni, e fino all’età di 80 era piuttosto forte e definito”.

Leggi anche: Sette anni senza Chris Cornell: i segni che ha lasciato nelle sue ultime ore di spettacolo prima del suicidio

Dalla fine degli anni ’90, Lenny Kravitz ha lavorato con l’allenatore Dodd Romero, che è responsabile dell’organizzazione delle tue routine di allenamento. In generale, di solito combina sessioni cardio a digiuno al mattino, con sollevamento pesi durante il giorno e alcuni esercizi cardio aggiuntivi prima di andare a letto. In piena pandemia, ha approfittato della sua vita nella casa di Eleuthera per concentrarsi sulla sua condizione fisica: “Sto facendo un allenamento completo nella giungla”.

Lenny Kravitz questa foto su Instagram ed è diventata una tendenza. (- @lennykravitz)

Come ha detto Dodd Romero Salute dell’uomo , una routine che Lenny Kravitz ripete consiste in quattro esercizi principali: curl con manubri per bicipiti, panca con manubri, squat a corpo libero e sollevamenti delle ginocchia con bilanciere. Per i primi due esercizi esegue cinque serie con ripetizioni decrescenti: 50, 35, 21, 14 e 10. Per quanto riguarda gli squat utilizza un sistema simile, anche se con 77 ripetizioni nella prima serie e poi 50, 35, 21 e 14. Infine, nei sollevamenti con le ginocchia con bilanciere prova a eseguire 4 serie da 21 ripetizioni ciascuna.

A parte la sua influenza nell’industria musicale, Leonard Albert Kravitz -nato il 26 maggio 1964 a Manhattan- è riuscito ad imporsi anche nel mondo della moda. Senza andare oltre, l’autore di successi come “Are You Gonna Go My Way”, “It Aint Over Til It’s Over” e “American Woman” Nel 2020 è diventata l’immagine del marchio di lusso Yves Saint Laurent: Ha guidato la collezione uomo autunno/inverno 20-21 ed è diventato anche il volto di “Y”, il profumo lanciato nel 2017 dal brand di lusso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT 31 maggio 2024 – Voz Populi, programma completo