Soraya ti scuote per le spalle e ti chiede di ballare come un matto in “Terremoto”

Soraya ti scuote per le spalle e ti chiede di ballare come un matto in “Terremoto”
Soraya ti scuote per le spalle e ti chiede di ballare come un matto in “Terremoto”

Soraya sta arrivando. Beh, non è come il rivolo di single Soraya si ferma troppo spesso – la ragazza è generalmente sempre impegnata con i progetti – ma quello che arriverà nei prossimi mesi è un nuovo album. Una specie di. Il nuovo progetto degli extemeña sarà composto da due EP uniti nello stesso lavoro, un po’ come cosa Fangoria fatto con Processo in quadricromiama nel piano di passeggiare per casa.

Da un lato, Soraya continuerà a perseguire un suono pop organico – diciamo ‘Alas’, “Che bella”, “Io sono quella donna”…- e d’altra parte tenderà alla danza – diciamo, ehm… beh, questo nuovo singolo e le sue cover degli anni Novanta. Lui, diciamo, album sarà intitolato ‘2 MND2’la versione SMS di ‘Due mondi’. Cosa ci si aspetterebbe se non una proposta numerico-sillabica estrema da parte di chi ha pubblicato un album intitolato ‘Ottanta‘. Come sarebbe Avril Lavigne: “È un segno che quando si corre un rischio creativo, può andare bene.”

La prima canzone che conosciamo su questo nuovo aspetto dance è “Terremoto‘. Una canzone che già fece scalpore quando durante la distribuzione dei punti all’Eurovision perse parte dei suoi gancio (“Vieni con me?”) e che, assicura, “Nasce dalla sensazione di farti capire dal tuo team” e una demo che ha registrato a casa con l’aiuto di Banda del garagel’app per la creazione audio di Manzana. Questa non è una battuta nostra, lo ha raccontato in esclusiva per la stazione di musica vintage Il40.

Terremoto‘sembra che ci si incontri Soraya a un after party, ha insistito per invitarlo a uno shot jagger anche se uno era già più in vena di Cola-Cao con i biscotti, e poi scosse vigorosamente le spalle dicendogli “Dai! La notte è giovane, dannazione!”. Soraya, sono le otto e mezza del mattino, lasciami in pace, davvero.

Proprio mentre ti senti scosso dall’artista e fai del tuo meglio per tenere i piedi in movimento al ritmo della canzone, ti rendi conto che sembra che si siano dimenticati di mixare metà della traccia vocale. No, il tema è composto da un ritornello ripetuto un paio di volte e da alcune strofe parlato. Un po Yurena In ‘Andare‘ O ‘Sulla pista da ballo’. Il confronto che entusiasmerà Spielberg.

Terremoto‘arriva con un video molto esteticomolta lotta di ruolo tra il bene e il male, molta energia e molto anni Novanta, anche se il tema ci riporta più allo stile barocco di David Guetta intorno al 2013. Lo comprendiamo come una risorsa nostalgica, ma… non è successo l’altro ieri? Con un po’ di fortuna, al terzo ascolto e al settimo tequi-fragola, non avrà importanza cosa ci sembra o non ci sembra. ¡Uprrrrrup!


Farà al caso tuo se: La tua Christina Aguilera preferita è di “Lotus”, sai che “Lotus” è più di un marchio di orologi e un biscotto, potresti cantare ogni canzone di “One Love” con la voce di Akon.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT 31 maggio 2024 – Voz Populi, programma completo