Il sorprendente dialogo tra Bizarrap e Cazzu diventato virale: La Granja de Zenón

Il produttore musicale Bizarrap è stato protagonista di un dialogo virale sui social con il cantante Cazzuche è stata una carezza inaspettata per i fan della loro collaborazione insieme ai Sessione musicale 32 del 2020.

Tutto è iniziato con un post su X (ex Twitter) di Cazzu, che scriveva: “Quando hai amici musicisti, ti chiedono sempre cosa hai ascoltato ultimamente e parlano di dischi.Nel frattempo io ‘il gufo, il gufo fa shhh’“. Con questo intendeva dire che è diventata mamma meno di un anno fa, il che ha causato un grande cambiamento nella sua routine quotidiana.

Detto questo e con sorpresa di tutti, Bizarrap ha deciso di rispondere e ha scherzato: “Finirai per campionare La Fattoria di Zenón“. Quest’ultimo è il creatore di molteplici canzoni iconiche e famose per i più piccoli, come Bartolito, La gallina Turuleca, Uccelli danzanti O La mucca pazza.

Incorpora – Bartolito – La Granja de Zenón 3

Infine, la stessa Cazzu si è unita allo scherzo e ha accennato ad una possibile seconda collaborazione con l’artista argentino più popolare nel mondo: “Mandami una colpo con campioni di María Elena Walsh haj“In questo modo i due musicisti si sono ritrovati ad avere un dialogo pubblico inaspettato che ha ricordato vecchi momenti.

Cazzu e Bizarrap dialogano su Twitter

La curiosa conversazione di Bizarrap e Cazzu.

X (ex Twitter)

Spotify ha svelato chi sono i 20 artisti argentini più ascoltati al mondo

La piattaforma di streaming Spotify ha rivelato quali sono gli artisti argentini più ascoltati nel mondo e ci sono molte sorprese in un ampio elenco guidato dal produttore musicale Bizzarro.

María Becerra, Bizarrap e Nicki Nicole

María Becerra, Bizarrap e Nicki Nicole sono le tre argentine più ascoltate.

Social networks

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Yong Junhyung affronta personalmente le voci sul suo coinvolgimento nella chat di gruppo con filmati illegali
NEXT Jin diventa il primo membro dei BTS a completare il servizio militare obbligatorio