Il motivo per cui Billie EIlish non vuole fare concerti che durino più di tre ore

Il motivo per cui Billie EIlish non vuole fare concerti che durino più di tre ore
Il motivo per cui Billie EIlish non vuole fare concerti che durino più di tre ore

Billie Eilish ha dichiarato che non ha intenzione di esibirsi in concerti durante il suo prossimo tour mondiale, descrivendo l’idea come “letteralmente psicotica”. (Crediti: REUTERS/Mike Blake)

Cantante Billie Eilish ha chiarito che non ha intenzione di esibirsi in concerti completi nel suo prossimo tour mondiale. Il commento è arrivato durante una sessione di domande e risposte con i fan sull’app Stationhead, dopo l’uscita del loro terzo album in studio “Hit Me Hard and Soft”. Eilish lo ha affermato una presentazione di tre ore sarebbe un’idea “psicotica”..

Eilish, nota per successi come “Bad Guy” e “When the Party’s Over”, ha detto durante la sessione: “Non farò uno spettacolo di tre ore, è letteralmente psicotico. Nessuno lo vuole. Non lo vuoi. Non voglio quello. Non lo voglio nemmeno come fan. Il mio artista preferito al mondo, non cerco di ascoltarlo per tre ore.

Durante una sessione di domande allo Stationhead, Eilish affermò che uno spettacolo di tre ore sarebbe stato “psicotico” e che non avrebbe nemmeno ascoltato il suo artista preferito per così tanto tempo. (Credito: Jordan Strauss/Invision/AP, file)

I commenti di Eilish hanno generato diverse reazioni sui social network, soprattutto a causa della tendenza crescente di concerti a lungo termine con protagonisti altri artisti di spicco come Taylor Swift E Beyoncé. I tour Giro delle Epoche di Swift e Tour mondiale del Rinascimento Beyoncé è nota per le sue lunghe esibizioni con spettacoli più lunghi del solito, qualcosa che alcuni fan hanno interpretato come una frecciata a queste pop star.

“Non lo so, ma il tour Rinascimento e il giro Età Sembra che stiano andando piuttosto bene per qualcosa che apparentemente “nessuno vuole””, ha commentato un utente su TikTok. Un altro ha aggiunto in un video: “Cosa stai facendo Billie? Hai pubblicato un ottimo album, Perché pensi che sia accettabile criticare Taylor Swift per non aver fatto NIENTE contro di te se non per aver avuto successo?”.

L'”Eras Tour” di Taylor Swift e il “Renaissance World Tour” di Beyoncé sono noti per la loro lunga durata, qualcosa che alcuni considerano indiretto da Eilish. (Crediti: AP/file)

Tuttavia, c’erano anche dei difensori di Eilish, suggerendo che la cantante si riferisse semplicemente al proprio stile di performance e non stesse necessariamente attaccando altri artisti. “È triste che le persone lo prendano fuori contesto quando Billie stava letteralmente parlando della sua scaletta e ha mostrato amore per il tour Rinascimento E Età Prima”ha commentato un account fan su Twitter.

Il contesto di una presunta rivalità con Swift non si limita alla durata dei concerti. A marzo, Eilish ha criticato la pratica di rilasciare più varianti di vinile per aumentare le vendite, citando che ciò ha implicazioni ambientali molto negative a causa dell’uso della plastica.

I difensori di Eilish hanno sostenuto che i suoi commenti riguardavano il suo stile di performance e non un attacco ad altri artisti. (Credito: Jordan Strauss/Invisione/AP)

Sebbene non abbia menzionato direttamente Swift, molti fan di quest’ultimo hanno interpretato le dichiarazioni come un attacco, dal momento che Swift ha pubblicato più edizioni dei suoi album. Billie ha poi chiarito in una storia su Instagram: “Non ho individuato nessuno in particolare… Questi sono problemi sistemici nel settore.”.

Va notato che Eilish ha pubblicato otto varianti di vinile ecologiche per il suo album “Hit Me Hard and Soft”, in un evidente sforzo di promuovere pratiche più sostenibili nell’industria musicale. Da parte sua, Swift ha pubblicato diverse versioni digitali e un remix del suo singolo “Fortnight” del produttore BLOND, noto attivista ambientale.

Per il suo album “Hit Me Hard and Soft”, Eilish ha pubblicato otto varianti di vinile ecologiche nel tentativo di promuovere pratiche sostenibili nella musica. (Crediti: Petros Studio)

Eilish aveva già ribadito in precedenti interviste la sua preferenza per spettacoli più brevi e concisi, adatti al suo stile e alle sue capacità di artista. “Nessuno vuole stare in piedi per tre ore ad ascoltare le stesse canzoni. “È troppo lungo”, ha commentato in un’altra occasione. Ma ha anche chiarito questo Considera Swift e Beyoncé “star intoccabili”.

Il dibattito sulla durata dei concerti rimane rilevante nell’industria musicale, con artisti come Bruce Springsteen e Paul McCartney noti per la loro lunga durata sul palco. L’anno scorso, McCartney ha persino scherzato sulla tendenza delle lunghe esibizioni, indicando che “incolpa” Springsteen per aver stabilito questo standard.

NME ha elogiato l’album “Hit Me Hard and Soft” di Eilish definendolo “audace, brillante e qualcosa di più brillante”, sottolineandone la chiarezza artistica per il futuro. (Crediti: Darkroom-Interscope tramite AP)

L’album “Colpiscimi forte e dolcemente” di Eilish è stato ben accolto dalla critica. NME ha elogiato il lavoro come “audace, brillante e qualcosa di più luminoso”e sottolineando che nel suo terzo album, l’artista mostra una visione chiara per il suo futuro artistico.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dove guardare dal vivo La Grande Notte del Cuore 2024? — Radio Corazón
NEXT [GALERIA] Pamplona si arrende alla potente energia heavy metal dei Judas Priest alla Navarra Arena | Pamplona attuale