Hanno fatto irruzione in una fattoria di Mendoza dove 10 persone erano vittime di sfruttamento lavorativo

Le fonti hanno riferito che 10 adulti affetti da condizioni di sfruttamento del lavoro in una fattoria situata nel dipartimento di Junin Sono stati soccorsi sabato pomeriggio dopo un blitz effettuato sul posto. Le presunte vittime sono state trattenute e il caso è ora nelle mani della giustizia.

In un comunicato diffuso dalla Gendarmeria Nazionale, si informa che la procedura è stata eseguita per “ordine del magistrato intervenuto della squadra anti-tratta dell’Unità Investigazioni per Crimini Complessi e Procedure Giudiziarie di Mendoza, con il supporto di membri dello Squadrone 64 Mendoza accompagnato da personale del Programma Nazionale di Assistenza alle Vittime”.

Nel comunicato si specifica che quando “gli agenti sono arrivati ​​sul posto hanno trovato 10 adulti e un minore, originari della provincia di Santiago del Estero, che risiedevano in condizioni precarie”. Dopo aver effettuato le opportune consultazioni, “i professionisti hanno rilevato segni di trovarsi di fronte ad una situazione di tratta di esseri umani ai fini di sfruttamento del lavoroPer questo da subito “è stata fornita assistenza e sostegno ai cittadini colpiti”.

Subito dopo “sono stati compiuti gli atti e i dettagli sono stati riferiti alla Giustizia”. Il caso è stato lasciato nelle mani del Tribunale Federale N° 1 di Mendoza, della Segreteria Penale A e della Procura Federale N° 1 responsabile della Dott.ssa Alejandra Obregón.”

Foto: Gendarmeria Nazionale
Foto: Gendarmeria Nazionale
Foto: Gendarmeria Nazionale
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV A che ora giocano tre squadre ospiti argentine per la Copa Libertadores 2024?
NEXT La signorina Dayana mostra la sua modella preferita