L’emulatore di gioco Delta arriverà anche sull’iPad

L’emulatore di gioco Delta arriverà anche sull’iPad
L’emulatore di gioco Delta arriverà anche sull’iPad

Molto presto potremo goderci l’emulatore del gioco Delta sul nostro iPad

Delta avrà la sua versione per iPad

Unisciti alla conversazione

Deltail leggendario emulatore di giochi per iPhone, È arrivato nell’App Store e nell’AltStore nell’Unione Europea molto recentemente in modo che gli utenti possano giocare ai loro giochi preferiti dal proprio dispositivo. Al momento questo emulatore è disponibile solo su iPhone, ma in arrivo su iPad molto prestograzie (in parte) al Legge sui mercati digitali dell’UE.

Le informazioni ci arrivano direttamente attraverso il suo creatore, Riley Testut, che ha pubblicato un post sul suo account personale di Threads. In esso assicura che sta finalizzando i dettagli poter lanciare la versione di Delta per iPadquindi non passerà molto tempo prima che ciò accada.

Delta avrà anche la sua applicazione per iPad

Apple lo ha chiarito alcune settimane fa dopo il ritiro dell’emulatore iGBA Gli emulatori sono ammessi nell’App Store purché rispettino le regole. Delta è già utilizzabile su iPhone e presto lo stesso avverrà su iPad.

Sebbene la permissività degli emulatori sia una conseguenza della legge europea sui mercati digitali, l’azienda ha deciso di consentirli al di fuori dell’UE tramite l’App Store. Bisogna tenere presente che l’iPad attualmente non accetta negozi alternativi di terze parti, quindi bisognerà vedere come arriverà nell’UE.

Ricordiamo che l’UE ha recentemente concesso ad Apple sei mesi per rendere iPadOS conforme alle normative DMA, quindi il negozi alternativi, nonché la possibilità di scegliere un browser predefinito, dovranno essere disponibili sull’iPad. Ciò significa che Delta potrebbe diventare nel AltStore.

Per godere Delta su iPhone, se vivi fuori dalla UE, basta scaricarlo da App Store. Tuttavia, se vivi nell’UE, devi scaricare l’emulatore del gioco da AltStore, il primo app store alternativo all’App Store di Apple. Come puoi vedere nel post condiviso, sarà un’esperienza migliore su iPad.

Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità tecnologiche, iscriviti al nostro canale Andro4all ufficiale e verificato su WhatsApp.

Unisciti alla conversazione

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Un consorzio globale studia la malattia di Pick, una rara forma di demenza a esordio precoce
NEXT studio promettente per coloro che combattono le dipendenze