Il ministro in visita ha emanato una risoluzione affinché l’inchiesta sulla morte di Franco Vargas passi alla giustizia militare

Il ministro in visita ha emanato una risoluzione affinché l’inchiesta sulla morte di Franco Vargas passi alla giustizia militare
Il ministro in visita ha emanato una risoluzione affinché l’inchiesta sulla morte di Franco Vargas passi alla giustizia militare

Il ministro in visita straordinaria alla Corte d’Appello di Santiago e presidente della Corte Marziale, Jenny Book Reyesha riferito sabato in un comunicato le varie procedure svolte nel contesto della morte di Franco Vargas, un coscritto morto prestando servizio militare a Putre, mentre svolgeva una passeggiata di istruzione nella Brigata Huamachuco.

Il magistrato ha emesso un risoluzione inibitoria dei poteriche ha trasmesso al Tribunale di Garanzia di Arica con l’obiettivo che “è interdetto dal continuare a conoscere il caso e inviare i documenti a questa corte, al fine di unirli a questo processo.”

Maggiori informazioni

Il parere aggiunge che: “Nel caso in cui il Tribunale di Garanzia ritenga che questo Ministro in Visita Straordinaria non sia competente a conoscere di tali fatti, il relativo contenzioso si considererà bloccato, ed il giudizio sollevare gli antecedenti dinanzi all’Eccellentissima Corte Suprema di Giustiziain virtù delle disposizioni dell’articolo 70-A n. 5 del Codice di giustizia militare e dell’articolo 3 della legge n. 20.477.

Il Ministro in visita ha valutato positivamente il lavoro svolto schierato per tre giorni che rimase nella zonadove eseguì le prime procedure, che includevano interrogatori di ufficiali e coscritti dell’unità a cui apparteneva il coscritto defunto.

Nel pomeriggio, il ministro Book Reyes nasce il Centro Sanitario Familiare (Cesfam) nel capoluogo della provincia di Parinacota, centro di cura dove ha interrogato il personale medico chi ha ricevuto il coscritto defuntolo scorso 21 aprile.

Infine, il ministro ha riferito che durante tutta la giornata di ieri, venerdì 10 maggio, Dalle 8 del mattino fino alle 23 ha interrogato quasi 40 persone legate al caso e, oggi, sabato 11, ha espletato diversi procedimenti, che ha allegato alla cartella investigativa.

“Sono stati giorni piuttosto proficui e molto utili”ha commentato il magistrato prima di ritornare a Santiago.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV aumento e confermato importo per PIANI SOCIALI e ASSEGNI FAMILIARI nel mese di giugno
NEXT L’eroe di Temperley e un sogno premonitore nelle carceri