La possibile formazione del Racing per ricevere Coquimbo

“Sembra che Gago sia tornato. Costas ha mescolato tutto in allenamento”, hanno detto dal club al Racing de Alma, in relazione al mix che ha messo insieme tra presunti titolari e sostituti. In ogni caso, nel bilancio, sono emerse alcune indicazioni su quella che potrebbe essere la formazione del Racing che riceverà il Coquimbo Unidos dal Cile questo giovedì, al Cilindro, per il quinto appuntamento del Gruppo H della Copa Sudamericana. Qualcosa sembra quasi confermato: il progetto dell’Accademia. E poi, nonostante la sua ottima prestazione contro il nel 4-4, Johan Carbonero è in dubbio. Mentre Bruno Zuculini resterebbe in panchina.

Dopo diverse modifiche durante i compiti tattici all’Accademia, l’allenatore ha finito per inserire questi 11 nella formazione che più si avvicinava a quella prescelta: Gabriele Arias Facundo Mura, Marco Di Cesare, Agustín García Basso, Gabriel Rojas; Agustín Almendra, Juan Nardoni, Baltasar Luis Rodríguez; Maximiliano Salas, Adrián Martínez e Santiago Solari.

Il sistema tattico scelto da Costas nella formazione del Racing per ricevere Coquimbo

Da ciò consegue innanzitutto che Costas avrebbe deciso di ribadire il 4-3-3 con cui ha iniziato l’incrocio con il Pirata, anche se l’ha rapidamente modificato quando Santiago Sosa è passato dal centro al ruolo di libero. Per quanto riguarda Sosa, ha ricoperto il ruolo di tattico per una parte e non ha partecipato al tiro al pallone dell’Accademia. Forse per precauzione dopo i punti di sutura che si è fatto alla testa per l’infortunio riportato nello scontro con Facundo Cambeses. A meno che non vogliano rischiarlo per quel colpo, a livello di livello sarebbe molto clamoroso che restasse fuori dalla squadra. È che viene da uno dei migliori dell’Accademia di Córdoba, sia a 5 che in basso. Nel caso in cui l’ex River non dovesse giocare, lo faranno Almendra o Nardoni.

Nardoni era nella formazione del Racing prima della partita di giovedì contro il Coquimbo Kingdom. Foto: @racingclub

E Carbonero? Un altro che ha fatto un’ottima produzione contro il Belgrano. Con un costante squilibrio a sinistra, ha riscoperto la sua versione migliore. Tuttavia, c’è la possibilità che vada in banca. Solari non è da escludere antipasto, forse a causa della sua maggiore contrazione del rinculo per favorire il recupero nell’Accademia. È possibile che Costas lo consideri una buona opzione quando entra nel finale per ferire una difesa stanca.

Allenamento di corsa Coquimbo
I 25 giocatori nominati da Costas per ricevere Coquimbo. Tramite @racingclub

Zucu è ancora da sostituto?

Bruno Zuculini, invece, resterebbe in panchina, come aveva fatto a Córdoba dopo diverse partite d’ingresso all’Academy.. Se si ripetesse la squadra con cui Costas ha concluso l’allenamento di mercoledì, ci sarebbero otto varianti rispetto all’insolito pareggio con il Pirata. Entrerebbero Arias per Cambeses, Mura per Martirena, Di Cesare per Sigali, García Basso per Colombo, Almendra per Sosa, Salas per Carbonero, Maravilla Martínez per Roger Martínez e Solari per Urzi.

All’ultimo minuto Costas ha dovuto lasciare Ignacio Galván, che ha riportato un trauma alla caviglia destra durante l’allenamento all’Accademia. Saranno nuovamente assenti anche Juanfer Quintero e Germán Conti. Il colombiano è in convalescenza dopo uno stiramento all’adduttore destro. E il difensore, rispettivamente, per uno strappo al bicipite femorale della gamba destra.

Foto di copertina: @racingclub

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Un potente “flare” solare è stato registrato sul Messico – Juventud Rebelde
NEXT Corfo raddoppia la quota di litio autorizzata per Albemarle nel Salar de Atacama fino al 2043