Quattro morti e 27 feriti nel crollo di un ristorante a Palma di Maiorca

Quattro morti e 27 feriti nel crollo di un ristorante a Palma di Maiorca
Quattro morti e 27 feriti nel crollo di un ristorante a Palma di Maiorca

Quattro persone sono morte e almeno 27 sono rimaste ferite Quando un ristorante situato al piano terra è crollato a Playa de Palma (isola di Maiorca) ed è sprofondato nel seminterrato, dove i servizi di emergenza stanno cercando altre vittime.

Secondo fonti delle forze di sicurezza, il crollo è avvenuto nel tardo pomeriggio in un locale in via Cartago. denominato “Medusa Beach Club” che era occupato in quel periodo da numerosi clienti e operai.

Sul posto stanno lavorando gli agenti della Polizia Nazionale, i vigili del fuoco di Palma, la Polizia Locale e il servizio di emergenza sanitaria. Foto dell’AFP

Sul posto stanno lavorando gli agenti della Polizia Nazionale, i vigili del fuoco di Palma, la Polizia Locale e il servizio di emergenza sanitaria 061, che ha mobilitato più di una decina di ambulanze.

Intorno allo stabilimento danneggiato si sono radunati anche numerosi turisti e cittadini, anche se le forze di sicurezza tengono chiusa la strada sul lungomare. facilitare il lavoro delle squadre di soccorso.

Gli specialisti stanno evacuando i feriti dal retro del bar-ristorante, che si affaccia su via Trasimé, situata nella principale zona turistica di Palma.

Il sindaco della capitale delle Baleari, Jaime Martínez, si è recato nella zona per seguire da vicino l’intervento delle forze di emergenza.

Nel luogo sull’isola spagnola di Maiorca (est), secondo i testimoni, c’erano numerosi clienti, molti di loro sono turisti stranieri, dato che a Playa de Palma l’alta stagione turistica è già iniziata.

Lo hanno assicurato fonti della Polizia Locale di Palma che partecipano ai soccorsi Temono che il numero delle vittime aumenterà. Poco prima delle 22 a Maiorca sono riusciti a salvare un giovane con un braccio rotto che era rimasto intrappolato dopo il crollo ma all’interno di una cavità, notizia accolta con gioia da numerosi parenti delle persone sfollate nella zona.

Raúl Pursnami, proprietario di un negozio di moda vicino all’edificio interessato, spiega che durante il crollo si è sentito un rumore molto forte. “Stavo uscendo dal locale e tutto è crollato, è un peccato; In teoria, un’ispezione dovrebbe essere effettuata ogni anno. Siamo toccati. “Non posso parlare, erano miei vicini”, si è lamentato al giornale. Paese. Pursnami spiegò che tutto avvenne molto velocemente, mentre la gente mangiava e altri ballavano.

Il presidente del governo spagnolo, Pedro Sánchez, ha dichiarato di seguire “da vicino le conseguenze della terribile frana avvenuta sulla spiaggia di Palma”, in un messaggio su X.

Sanchez Ha detto di aver parlato con il presidente regionale delle Isole BaleariMarga Prohens, e con il sindaco di Maiorca, Jaime Martínez, al quale ha comunicato “la disponibilità del Governo spagnolo a collaborare con tutti i mezzi e il personale necessari”.

Il ristorante si trova fronte mare, in un viale dove si trovano diversi locali di intrattenimento e negozi.

Non si conoscono le ragioni che hanno causato il crollo del ristorante, ma secondo testimoni citati dalla stampa Il tetto ha trascinato via parte del primo piano.

La zona di Playa de Palma è stata molto frequentata nel tardo pomeriggio, in un momento in cui è già iniziata l’alta stagione turistica nell’arcipelago delle Baleari.

Nel 2009 a Palma di Maiorca il crollo di un edificio di tre piani provocò la morte di sette persone, tra cui due tedeschi e tre colombiani.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Le ‘bastoncini’ durante un noto programma
NEXT Rinforzano i circuiti elettrici con sovraccarico all’Avana • Lavoratori