Un premio che premia il lavoro di Abel Prieto – Juventud Rebelde

Un premio che premia il lavoro di Abel Prieto – Juventud Rebelde
Un premio che premia il lavoro di Abel Prieto – Juventud Rebelde

Il titolo di Dottore Honoris Causa in Scienze Sociali è stato conferito questo giovedì all’intellettuale cubano Abel Prieto dall’Università Centrale “Marta Abreu” di Las Villas (UCLV), a Santa Clara.

L’attuale presidente della Casa de las Américas ha ricevuto il premio da Luis Antonio Barranco, rettore della Casa di Studi Superiori, secondo Prensa Latina.

Luis Morlote, funzionario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, ha letto il testo di elogio del vincitore, scritto dal presidente onorario dell’Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba (Uneac), Miguel Barnet.

Nel discorso, Barnet ha ricamato con eccessiva sottigliezza la grandezza che si nasconde sotto i sotterfugi dell’ex ministro della Cultura di Cuba, l’intellettuale perenne, lo scrittore dalla penna audace e tagliente.

«Abele, soprattutto, è un essere unico e singolare. La sua personalità da incantatore di serpenti seduce tutti con un senso dell’umorismo acuto e gioviale, mai caustico, mai sardonico. Abele è un bambino ragazzo terribile che sa cacciarsi nei guai seri e uscirne illeso. “Chi sa fare scherzi quando la solennità ci schiaccia e ci fa sbadigliare.”

Abel Prieto, da parte sua, ha ringraziato l’UCLV per avergli concesso un così alto riconoscimento e ha mostrato la sua disponibilità a collaborare con l’istituzione nel campo delle scienze sociali.

Alludeva alle parole pronunciate il 7 ottobre 1959 dal comandante Ernesto Che Guevara, anch’egli dottore onorario di questa alma mater, sulla colonizzazione culturale. In questo senso Prieto Jiménez ha sottolineato che la cultura e la guerra culturale sono anche una lotta per il senso della vita.

L’autore di Viaggi di Miguel Luna e altri testi, hanno offerto una conferenza sul programma Seminare idee, seminare coscienza, il cui tema centrale è la lotta contro la colonizzazione culturale.

Da parte sua, il presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez si è espresso in un post sulla rete sociale

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’Occidente autorizza l’uso delle armi concesse all’Ucraina per la sua difesa contro la Russia