Punto finale del romanzo: il Barcellona ha licenziato Xavi

Joan Laporta ha informato Xavi che non continuerà a guidare la squadra (Foto: Reuters/Albert Gea)
Joan Laporta ha informato Xavi che non continuerà a guidare la squadra (Foto: Reuters/Albert Gea)

Si è concluso nelle ultime ore alla Ciutat Esportiva de Sant Joan Despí di Barcellona il viaggio di andata e ritorno inaugurato all’inizio del 2024: il presidente Joan Laporta ha informato Xavi che non continuerà ad essere l’allenatore della prima squadra.

Il club ha finalmente deciso di non continuare il ciclo dell’emblematico ex centrocampista sulla panchina dei sostituti ed è stato il presidente a dargli la notizia: “Il presidente del FC Barcelona, ​​Joan Laporta, ha informato questo pomeriggio Xavi Hernández che lui non continuerà ad allenare la prima squadra nella stagione 2024-25″, hanno riferito sui loro social network.

Domenica prossima, contro il Siviglia in trasferta per il 38esimo turno di campionato, si chiuderà il ciclo di uno dei nomi più importanti della storia del campionato. Blaugrana. In Gennaio 2024dopo una sconfitta insolita contro il Villarreal che ha complicato la loro situazione nel torneo locale, Xavi ha sorpreso tutti e lo ha avvertito non continuerebbe oltre questa stagionenonostante avessero ancora davanti a sé gli ottavi di finale di Champions League (sono stati infine eliminati ai quarti dal PSG).

Passarono le settimane, fino al mese di aprile ha deciso di confermarlo per entrambe le parti avrebbero continuato a lavorare insieme fino a giugno 2025. La pace è durata poco: una crisi tra il DT e il presidente scoppiata giorni fa ha cominciato a mettere la lente di ingrandimento ancora una volta sul futuro di Xavi. Alla fine, il consiglio ha deciso di eliminare il simbolo di 44 anni.

Ha fatto il suo debutto da giocatore lì nel 1998 e se n’è andato 17 stagioni dopo come uno dei giocatori più vincenti della storia con 23 corone. Tra il 2015 e il 2019 ha proseguito la sua carriera professionale nel Al-Sadd del Qatar, fino a quando non ha fatto il salto al ruolo di allenatore in quell’entità. La sua esperienza lì si è conclusa bruscamente verso la fine del 2021 quando è arrivata la chiamata dal Barcellona.

Nel novembre 2021 ha avuto un’entusiasmante presentazione nella sua casa sportiva come allenatore, prendendo il posto dell’uscente Ronald Koeman. Anche se è riuscito a portare Blaugrana Per conquistare due scudetti nell’era post-Messi (Supercoppa spagnola e Campionato), il suo percorso da allenatore ha avuto alti e bassi fino a concludersi con questa scomoda uscita.

L'ex Ct della Germania, Hansi Flick, sarà scelto per sostituire Xavi (Foto: Reuters/Kacper Pempel)
L’ex Ct della Germania, Hansi Flick, sarà scelto per sostituire Xavi (Foto: Reuters/Kacper Pempel)

In questo contesto, il comunicato ufficiale dell’ente catalano avverte che “nei prossimi giorni il FC Barcelona riferirà sulla nuova struttura della prima squadra”, anche se il quotidiano Mondo dello sport gli mette una data: Lunedì prossimo, 27 maggio, dovrebbe essere ufficializzata l’assunzione del tedesco Hansi Flick.

Nel giornale locale Sport Assicurano addirittura che l’ex allenatore della squadra tedesca guadagnerà uno stipendio inferiore a Xavi e “non sarà esigente con rinforzi” poiché comprende la delicata situazione finanziaria che sta attraversando il giocatore. Blaugrana.

Flick, 59 anni, ha iniziato il suo viaggio attraverso la promozione tedesca fino al 2006, quando è diventato assistente tecnico di Joachim Löw nella squadra nazionale del suo paese. Solo nel 2019 è tornato lui stesso a guidare una squadra: ha comandato la Bayern Monaco finché due anni dopo decise di lasciare l’incarico e fece il salto squadra nazionale del tuo paese per coprire la partenza del suo ex capo Löw diretto ai Mondiali del 2022.

Dopo un brutto Mondiale, il Mannschaft Ha deciso di terminare la sua gestione verso la fine del 2023.

IL COMUNICATO DI BARCELLONA

Il presidente del FC Barcelona, ​​​​Joan Laporta, ha informato questo pomeriggio Xavi Hernández che non continuerà ad allenare la prima squadra nella stagione 2024-25.

L’incontro si è svolto presso la Città dello Sport Joan Gamper ed erano presenti il ​​vicepresidente sportivo, Rafa Yuste, e il direttore sportivo, Anderson Luís de Souza, Deco, nonché gli assistenti di Xavi, Òscar Hernández e Sergio Alegre.

L’FC Barcelona vuole ringraziare Xavi per il suo lavoro come allenatore, che si aggiunge a una carriera senza precedenti come giocatore e capitano della squadra, e gli augura tutta la fortuna del mondo.

Xavi Hernández allenerà la sua ultima partita da allenatore della prima squadra questa domenica a Siviglia.

Nei prossimi giorni il Barcellona farà il punto sulla nuova struttura della prima squadra.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Atlético Bucaramanga, campione di calcio colombiano! | BetPlay League, El Campín, Santa Fe, notizie OGGI
NEXT L’Occidente autorizza l’uso delle armi concesse all’Ucraina per la sua difesa contro la Russia