“Giuro di non aver mai parlato con Olmedo López, sono tranquillo”, dice il deputato Wadith Manzur

“Giuro di non aver mai parlato con Olmedo López, sono tranquillo”, dice il deputato Wadith Manzur
“Giuro di non aver mai parlato con Olmedo López, sono tranquillo”, dice il deputato Wadith Manzur

Da diverse settimane si sa che Olmedo López e Sneyder Pinilla, ex capi dell’Unità nazionale per la gestione del rischio di catastrofi (UNGRD), figurano nella lista dei deputati che verranno nominati.ci sono membri della commissione per l’impeachment della Camera dei Rappresentanti.

(Vi invitiamo a leggere: Video di sicari travestiti da agenti di polizia che hanno tentato di uccidere il figlio di “La Gata” in una clinica di Barranquilla)

​La questione diventa rilevante perché, anche se López e Pinilla hanno affermato che i vantaggi cercavano di sostenere i progetti di legge del governo Petro, la Commissione d’Accusa si occupa di una questione delicata che è sul tavolo: l’indagine per presunta violazione dei limiti della Campagna Petro Presidente 2022-2026.

“È un mascalzone”

Sneyder Pinilla e il senatore Julio Elías Chagüi.

Foto:Fascicolo privato

24 ore fa, Sneyder Pinilla ha dato un altro nome aggiuntivo a quello di Ivan Name, presidente del Senato, e Andrés Calle, capo della Camera.

Si tratta di un senatore de “La U”: Julio Chagüi di Córdoba. E ora Olmedo López lo ha raccontato rivista settimanale che Wadith Manzur, presidente della Commissione d’accusa, si è venduto.

(Potrebbe interessarti: questi sono i proprietari della discarica di polvere esplosa a Soacha, generando un’emergenza vicino a Bogotá)

​​Secondo López, ha ricevuto istruzioni da funzionari governativi per favorire il giovane deputato conservatore.

Questa questione dei vagoni cisterna va oltre i veicoli. Tocca all’accusato, per fare solo un nome, il presidente della Commissione d’accusa, Wadith Manzur, è uno dei beneficiari di tutto questo processo“, ha detto López, che ora è testimone protetto della Procura.​

La Commissione d’accusa è composta, tra gli altri, da Wadith Manzur e Olga Lucía Velásquez (Alianza Verde).

Foto:Tratto dal Twitter della Camera dei Rappresentanti

Ferrovie nazionali

Olmedo López, ex direttore dell’UNGRD.

Foto:Fascicolo privato

EL TIEMPO ha contattato Manzur, che inizialmente ha detto: “Sono assolutamente calmo. Giuro che non ho mai nemmeno parlato con quell’uomo (Olmedo López)“, ha detto Manzur. E ha aggiunto che le accuse contro di lui sono scandalose.

E lo ha sfidato a rivelare chi nel Governo gli ha dato la presunta istruzione di favorirlo e di fornire prove.

(Anche: la cattura di un pubblico ministero nel suo stesso ufficio a Bogotá, che è stata gestita in segreto)

Inoltre, ha negato questo a EL TIEMPO gli sarebbe stata data la liquidazione delle Ferrovie Nazionali: “Non ho dato un solo curriculum al governo Petro”.

Sneyder Pinilla.

Foto:Unità investigativa

Coloro che sono vicini al caso UNGRD hanno detto a EL TIEMPO che questo caso ha qualche collegamento con i contratti di Fiduprevisora. In effetti, attirano l’attenzione sul fatto che in uno dei documenti legati all’appalto dei servizi per il controverso progetto pilota degli insegnanti compare la dicitura “Ferrovie nazionali”.

(Vedi tutti gli articoli dell’Unità Investigativa EL TIEMPO qui)

Sneyder Pinilla Assicura che la Procura sta preparando la sua cattura e quella del suo ex capo. E vogliono metterli a tacere portandoli in galera.

La dichiarazione di Wadith Manzur: “Sono assolutamente certo che il signor Olmedo López sta mentendo al Paese”

Dopo la sua conversazione con EL TIEMPO, Manzur ha pubblicato un comunicato pubblico ribadendo di non aver parlato con Olmedo López e sottolineando che l’ex direttore dell’UNGRD “sta mentendo al Paese”.

​Nella lettera, firmata il 25 maggio 2024, Manzur afferma: “Non ho mai avuto alcun tipo di rapporto con il signor Olmedo López, quindi non è vero che ho fatto parte della rete di cui è responsabile”.

“Sono assolutamente certo che il signor Olmedo López sta mentendo al Paese, con i suoi
Il metodo mira a generare caos cercando di trarre vantaggio e costruire il proprio principio
di opportunità e non pagare un solo giorno di prigione”, ha detto.

Allo stesso modo, ha dichiarato di aver denunciato Olmedo López alla Procura della Repubblica per “calunnia aggravata”.

“Ho chiesto alla Corte Suprema di Giustizia di indagare sulla mia condotta e di chiamare il signor Olmedo López a testimoniare in questa indagine per chiarire i fatti, mentire davanti ai media non è la stessa cosa che mentire davanti alle autorità”. , chiunque mentisse incorrerebbe nel reato di falsa testimonianza”, ha detto Manzur.

Il presidente della Commissione d’accusa ha detto di essere calmo riguardo alle sue azioni e Ha assicurato che l’ex direttore dell’UNGRD non potrà dimostrare di aver beneficiato direttamente o indirettamente “dei presunti ‘ordini’ ricevuti”.

UNITÀ investigativa
[email protected]
​@UinvestigativaET
Seguici ora su Facebook

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il G7 concorda su una dichiarazione belligerante contro Iran e Cina e riafferma il pieno sostegno all’Ucraina
NEXT Dì addio per sempre al grasso addominale, questa è la vitamina che potrebbe cambiare il tuo corpo fin dal primo utilizzo