Le buone esperienze possono essere ricostruite anche nelle circostanze più difficili – Escambray

Le buone esperienze possono essere ricostruite anche nelle circostanze più difficili – Escambray
Le buone esperienze possono essere ricostruite anche nelle circostanze più difficili – Escambray

Il presidente cubano ha ricordato, durante la sua visita al municipio di Banes, a Holguín, l’importanza di diversificare le funzioni, di aprire il diapason per arrivare a tutte le soluzioni possibili in mezzo alle difficoltà.

Díaz-Canel ha visitato questo venerdì pomeriggio i centri del municipio di Banes, nella provincia di Holguín. (Foto: Studi sulla Rivoluzione)

A volte, anche in mezzo a circostanze sfavorevoli, la volontà sa dare la nota migliore e operare il prodigio di salvare ciò che un giorno funzionava bene e che il tempo e l’oblio stavano smantellando pezzo per pezzo.

Questa è una delle tante lezioni che derivano dalle visite che la leadership del paese realizza in tutta Cuba, municipio per municipio, dall’inizio del 2024. Il concetto precedente, per esempio, è stato sollevato questo venerdì pomeriggio dal Presidente della della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, durante la sua visita nel comune di Banes, nella provincia di Holguín.

Il primo luogo del territorio – dove il dignitario è arrivato accompagnato dal membro dell’Ufficio Politico e Segretario dell’Organizzazione del Comitato Centrale del Partito Comunista, Roberto Morales Ojeda – è stata la Base Business Unit (UEB) Ferrocarriles Azucareros “Jesús Suárez Gayol” .

Il centro – che tradizionalmente si occupa di fornire servizi di manutenzione alle attrezzature che trasportano lo zucchero e i suoi derivati ​​all’interno della provincia – ha chiuso il 2023 con perdite finanziarie dovute al calo del raccolto di zucchero. I suoi operai però non si sono arresi e quest’anno si sono dedicati alla riparazione delle locomotive.

È stato lì che ancora una volta il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista ha ricordato agli esperti innovatori l’importanza di diversificare le funzioni, di aprire il diapason per arrivare a tutte le soluzioni possibili in mezzo alle difficoltà.

Il presidente, ad esempio, ha proposto ai lavoratori di coordinarsi con il Ministero dei Trasporti, per valutare la possibilità che l’UEB possa dare il suo sapiente contributo alle locomotive per il trasporto passeggeri. “Lì potremmo anche avere sviluppo”, ha ragionato.

Pochi minuti dopo, in un incontro con la popolazione di Banes, il presidente Díaz-Canel ha sottolineato il valore che, nell’attuale situazione molto complessa, esistono gruppi con leadership e con la partecipazione attiva dei lavoratori che riescono a rompere la barriera assedio del blocco imperiale, che superino quella terribile gravitazione e trovino vie d’uscita.

Ai figli di Banes – che ha descritto come cubani colti e laboriosi – il presidente ha parlato del talento indiscutibile del popolo, e anche dell’importanza del fatto che nell’attuale momento della società cubana tutti, soprattutto i più giovani, si uniscono ad alcuni attività lavorativa che concorra al bene del Paese.

Il secondo punto dell’itinerario è stata la fattoria Agua Amarilla, appartenente alla Società Agroindustriale Banes. Il merito di quel luogo è che, in meno di un anno, il duro lavoro – che è il lavoro della terra – ha diversificato la produzione agricola.

Irradiare la comunità, procurarsi l’acqua necessaria, piantare tutti i fagioli che il comune richiede. Sono obiettivi di un’Azienda i cui ideatori sentono, dopo quanto fatto in un anno, che tutto è possibile se non si ha paura del lavoro.

A Banes c’è terra – e buona terra -; Questo era chiaro il giorno della visita. Così come è diventato chiaro che quasi tutto, sia che si tratti di vincere o di ritirarsi, dipende dalla volontà delle donne e degli uomini.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I Cubs interrompono la serie di vittorie consecutive dei Gallos – Escambray
NEXT Chi erano i due nuovi membri della famiglia a lasciare la casa del Grande Fratello questo mercoledì 12 giugno?