La partita tra Godoy Cruz e San Lorenzo è stata sospesa: i tifosi locali hanno lanciato pietre e si sono scontrati con la polizia

La partita è stata sospesa tra Godoy Cruz e SanLorenzo in un nuovo caso di violenza nel calcio. Prima della partita, l’autobus che trasportava la squadra del Ciclón ha ricevuto un colpo di pietra che ha rotto una finestra e ci sono stati feriti. Durante la partita c’erano scontri tra tifosi della squadra di Mendoza Hanno fermato la partita più volte e Nazareno Arasa ha deciso di sospenderla.

Leggi anche: Il River di Demichelis ha ricevuto un altro duro colpo: ha perso 1-0 contro l’Argentinos Juniors in Lega Professionistica

Gli incidenti sono iniziati al minuto 23 con i tifosi che sono entrati sugli spalti con tamburi e il volto coperto. Il ripudio dello stadio fu diffuso e la partita fu interrotta. Ciò è accaduto altre tre volte in cui i violenti hanno lanciato pezzi di WC direttamente in campo con l’obiettivo di sospendere la partita.

Gli spalti erano completamente vuoti e i presunti tifosi erano esposti alle telecamere. La polizia però non è intervenuta e il responsabile dell’operazione ha dato il via libera a proseguire.

All’inizio del secondo tempo gli incidenti si sono ripetuti, la polizia è entrata sugli spalti e ha avanzato contro i violenti. In questa situazione, Sette minuti dall’inizio della partita nel complemento, Nazareno Arasa ha deciso di farla finita presto.

Forti incidenti tra i tifosi di Godoy Cruz sugli spalti. (Video: ESPN)

Le statistiche della partita tra Godoy Cruz e San Lorenzo

Novità in aggiornamento…

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’Occidente autorizza l’uso delle armi concesse all’Ucraina per la sua difesa contro la Russia