È morto il famoso drammaturgo cubano Nelson Dorr – Juventud Rebelde

È morto il famoso drammaturgo cubano Nelson Dorr – Juventud Rebelde
È morto il famoso drammaturgo cubano Nelson Dorr – Juventud Rebelde

Il prestigioso drammaturgo e vincitore del Premio Nazionale del Teatro 2011 Nelson Dorr è morto questa domenica all’Avana, all’età di 84 anni.

Il Consiglio Nazionale delle Arti dello Spettacolo ha espresso il suo rammarico per la perdita, nelle prime ore di questa domenica, di qualcuno che ha avuto un ruolo eccezionale sulla scena cubana per la sua maestria nella produzione del teatro musicale e di altri generi, indica un articolo in il Portale Cubascene.

Con più di quattro decenni di attività teatrale, Nelson César Dorremocea Udaeta, conosciuto da tutti come Nelson Dorr, è diventato uno dei nostri drammaturghi fondamentali, aggiunge il testo, citato da Prensa Latina.

Nato a L’Avana il 31 luglio 1939, Dorr iniziò come attore al Teatro Universitario, mentre la sua prima esperienza come regista teatrale fu nello spettacolo Las pericas, scritto da suo fratello, anche lui drammaturgo Nicolás Dorr.

Sebbene si sia diplomato all’Accademia Nazionale di Belle Arti di San Alejandro, la sua inclinazione verso il teatro è iniziata in gioventù.

Creò il gruppo Conjunto de Los Trece e nel 1961 trovò la sua vera strada nel Conjunto Dramático Nacional, nel quale lavorò come assistente del regista argentino Néstor Raimondi.

Il suo lavoro con Raimondi gli ha permesso di condividere con molti dei talenti più importanti di quel periodo a Cuba.

Del lavoro artistico con il fratello, con il quale fu protagonista di un momento importante dello spettacolo nel paese, restano nella memoria i titoli scritti da Nicolás e diretti da Nelson: Las pericas, La corner of the assessors, Un viaggio divertente, La Chacota e Una casa coloniale, tra gli altri.

Nelson Dorr ha messo la sua maestria sui palcoscenici nazionali e internazionali, con più di 100 pezzi in una varietà di generi e formati come monologo, opera e teatro musicale.

Il suo ampio catalogo come regista, con circa 90 allestimenti, comprende opere degli autori cubani Virgilio Piñera, Abelardo Estorino e Alberto Pedro Torriente; Sulla scena internazionale si cimentò con testi di Bertolt Brecht e William Shakespeare.

Lo sceneggiatore di cinema, balletto e danza ha arricchito la sua attività anche con gli spettacoli Tosca (Luigi Illica, Giuseppe Giacosa e Giacomo Puccini, 1965), La tragedia di re Cristoforo (Aimé Cesaire, 1966), La vera storia di Pedro Navaja (Pablo Cabrera e Rubén Blades, 1992 e 2006).

Grazie al suo straordinario lavoro, ha ottenuto, tra gli altri riconoscimenti, la Distinzione Omar Valdés, dall’Associazione degli Artisti dello Spettacolo dell’Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba (Uneac), di cui è stato vicepresidente. In tale organismo ha ricoperto anche la presidenza della Sezione Teatro Musicale.

Il Consiglio Nazionale delle Arti dello Spettacolo e il Centro Teatrale dell’Avana esprimono le loro condoglianze alla famiglia e agli amici di Nelson Dorr, drammaturgo e regista che rappresenta un’area importante nella storia del teatro cubano, conclude il messaggio in suo onore.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’Occidente autorizza l’uso delle armi concesse all’Ucraina per la sua difesa contro la Russia