Jarry-Moutet e il Grande Willy che scatenò la discordia al Roland Garros

Jarry-Moutet e il Grande Willy che scatenò la discordia al Roland Garros
Jarry-Moutet e il Grande Willy che scatenò la discordia al Roland Garros

Nicola Jarry (n. 16 nel ranking ATP) e Corentin Moutet (79°) ha inaugurato il primo giorno lavorativo del tabellone principale del Roland Garros, protagonista di a incontro piccante. La squadra di casa ha aiutato il francese nei momenti chiave come quello controverso in cui il cileno si è messo in mostra con un gol Grande Willy che ha scatenato dubbi.

Nel quarto set, con il punteggio di 6-2, 6-1, 3-6 e 2-0 a favore del talentuoso mancino, il potente sudamericano ha realizzato una delizia che cantavano male. Comunque, il l’arbitro ha rettificato la chiamata immediatamente, scendendo in tribunale per controllarlo e scioglierlo rabbia dal conduttore, che con effusione ha sottolineato che si trattava di un altro marchio.

Nonostante le sue lamentele, il punteggio ha riconosciuto il punto al recente finalista della Roma, continuando la partita partite allo stadio Simonne-Mathieu, dove il pubblico ha avuto un ruolo centrale considerando i loro trascorsi reciproci, ricordati da Moutet giorni fa, quando seppe che avrebbe rivisto Jarry nel circuito, dopo quell’indimenticabile battaglia all’ATP 250 di Santiago di inizio stagione.

Tutta l’attività del Roland Garros, esclusivamente su ESPN e STAR+.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La città torna all’ottimismo e gli analisti prevedono che il rischio Paese sfonda i 1.200 punti
NEXT L’Occidente autorizza l’uso delle armi concesse all’Ucraina per la sua difesa contro la Russia