Furti e carenze scoperti nelle farmacie cubane

Durante un controllo a sorpresa in diverse farmacie di Santa Clara, la Direzione d’Ispezione Provinciale di Villa Clara ha individuato gravi violazioni, confermando le precedenti denunce della comunità.

Leticia Alfonso, direttrice dell’ente, ha riferito che in tutte le farmacie controllate gli eventi segnalati sono stati verificati e sono state applicate sanzioni in conformità con il decreto 30 del 2021. I responsabili rischiano multe per incidenti legati a furti e carenze, secondo un post Facebook del governo. Villa Clara provinciale.

Nella Farmacia Comunale (Unità) U668, gli ispettori hanno sorpreso l’impiegato-amministratore che distribuiva farmaci controllati a un vicino con ricette e tessere mediche. Inoltre dal magazzino di questa farmacia mancavano 10 blister di Metformina.

Presso la Farmacia dell’Area Sanitaria Speciale U664, gli ispettori hanno trovato 18 flaconi di Homatropine Methyl Bromuro nascosti sotto il bancone e hanno notato che mancavano sette manopole. Allo stesso modo, nell’area di stoccaggio del magazzino, sono state trovate 36 bottiglie di Boraden trattenute e altre sei mancanti.

La terza farmacia ispezionata, U676, aveva riservato ai lavoratori 21 saponi all’olio di girasole, tre scatole di Piroxicam da 12 unità ciascuna, 30 compresse di Amiodarone e 40 compresse di Alprazolam.

Carenza marcata di medicinali

Dal 2020, i cubani soffrono di una carenza di medicinali che li ha costretti a rivolgersi al mercato nero per acquistare antidolorifici e medicinali di base. In questo contesto BioCubaFarma ha denunciato più di venti tentativi di rapina nei suoi magazzini, mentre le persone colpite denunciano il trasferimento dei pochi farmaci disponibili nelle farmacie.

La verifica e le conseguenti sanzioni mirano a fermare questi crimini e a garantire che i medicinali raggiungano coloro che ne hanno realmente bisogno, soddisfacendo le richieste urgenti della popolazione.

Lettore video di YouTube

Iscriviti alle notifiche


 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’Occidente autorizza l’uso delle armi concesse all’Ucraina per la sua difesa contro la Russia