baluardo della scienza e dell’istruzione

L’Avana.- DA l’importanza dell’approccio di genere, attraverso l’iniziazione allo sport e la transizione verso l’alta prestazione, è emersa oggi nell’ampia varietà di argomenti affrontati durante il Forum internazionale su scienza, educazione fisica e sport scolastico: 60 anni di vittorie e amore.

Nel Palazzo dei Congressi dell’Avana, e nell’ambito del programma del Terzo Congresso Internazionale della Scienza e dell’Educazione, rinomati specialisti hanno parlato davanti ad un pubblico composto da professori, medici, glorie e manager legati allo sviluppo dell’attività fisica e dello sport nell’Isola .

Le peculiarità dell’educazione fisica come progetto istituzionale, il sistema di selezione dei talenti e il ruolo da protagonista dell’Inder nelle proposte ricreative per la stagione estiva hanno occupato l’inizio dello scambio di un panel composto da Joel Gutiérrez, Oscar Nuevo Reyes e Rebeca Hernandez Mezonet .

Quest’ultimo ha approfondito l’implementazione nel Sistema Sportivo Cubano delle iniziative governative, come i Programmi Nazionali di Avanzamento delle Donne e del Colore Cubano, che affrontano i problemi attuali della realtà dell’Isola, e i cui approcci sono di grande valore per un’ampia realtà formativa come l’Inder.

“Non possiamo ignorare che i protagonisti di molti risultati nello sport cubano provengono per lo più dai settori più umili ed è essenziale lottare contro ogni traccia di discriminazione”, ha affermato il Dott. Sc. Mezonet, appassionato difensore dell’uguaglianza di genere in tutti i settori della società.

L’intervento di Nuevo Reyes si è concentrato sulla riserva sportiva cubana, sui suoi punti di forza e di debolezza, illustrando nel dettaglio aspetti del panorama attuale. Partendo dalle cifre e dal disegno del sistema cubano a forma di piramide, ha illustrato il passaggio dal livello base al rendimento elevato, periodo di massima importanza per l’ottenimento di buoni risultati.

Nuevo ha approfondito le strategie attuate dopo la pandemia di covid-19, l’importanza del contributo delle istituzioni scientifiche al processo e ha fatto riferimento alla diminuzione della popolazione nei luoghi in cui si trovano aree sportive di base, un fenomeno che ci costringe a perfezionare il rilevamento dei talenti sistema e il suo follow-up fino al livello più alto della piramide.

GIOCHI SCOLASTICI E IMPRONTA CAMAGÜEYAN NEL PALLAVOLO

Nell’anno olimpico dei Giochi scolastici nazionali, la 60ª edizione di questi concorsi è stata catalogata nel Forum, che sarà inaugurato il 1° luglio nell’Eide Mártires de Barbados, all’Avana.

“Questo è il campionato più importante del Sistema Sportivo Cubano, per la sua dinamica nel formare coloro che poi arriveranno nelle squadre nazionali”, ha riconosciuto Ramón Ají, capo del dipartimento sportivo della scuola Inder, prima di evidenziare che in preparazione alla Fiera riparare più di 30 impianti sportivi in ​​tutto il paese.

Concludendo il programma, i partecipanti hanno appreso le esperienze vissute da tre pallavoliste che facevano parte delle famose Morenas del Caribe, con il comune denominatore di essere nati nel territorio di Camagüey.

Yumilka Ruiz, Tania Ortiz e Idalmis Gato hanno parlato del loro arrivo in Nazionale, del loro percorso ai diversi livelli di educazione sportiva, dell’importanza di aver partecipato alle partite scolastiche nazionali, insieme ad altri momenti significativi della loro carriera, compresi gli incontri con il comandante in capo Fidel Castro, che considerano il più grande atleta.

Nei loro interventi hanno ricordato altre figure stellari di Camagüey in questo sport come Evelina Borroto, Mercedes Pomares e Mireya Luis, che, come Yumilka, hanno servito nelle rispettive epoche come capitani della squadra nazionale.

Yumilka, a cui alla fine dello scorso anno è stato conferito il titolo di Dottore in Scienze della Cultura Fisica, ha condotto con successo il piacevole scambio. Poco prima della fine ha ricevuto dal primo vicepresidente dell’Inder, Raúl Fornés Valenciano, un premio concesso dal Consiglio Mondiale degli Accademici e dei Ricercatori Universitari (Comau).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Così si comportava ciascuna comunità autonoma prima della distribuzione
NEXT Kiko Jiménez sorprende mostrando il suo notevole cambiamento fisico un mese dopo la fine di ‘Survivors 2024’