Rinforzano i circuiti elettrici con sovraccarico all’Avana • Lavoratori

Rinforzano i circuiti elettrici con sovraccarico all’Avana • Lavoratori
Rinforzano i circuiti elettrici con sovraccarico all’Avana • Lavoratori

La Compagnia Havana Electric sviluppa un processo di investimenti per rinforzare i circuiti sovraccarichi o interessati dall’incendio dei trasformatori, a causa dell’aumento dei consumi estivi, oltre al verificarsi di temporali.

Foto: presa da Para Rayos

Lo ha riferito a Granma Julio César González Rodríguez, capo di una delle tre brigate d’investimento dell’entità, il quale ha precisato che negli ultimi due anni, e fino al 2025, le squadre, composte da cinque operatori ciascuna, lavorano a nuove uscite dal sottostazioni alla città, per mitigare il carico in eccesso.

Una delle priorità nelle sottostazioni consiste nell’acquisto di celle – regolatori della corrente elettrica nei trasformatori – o, invece, di grandi trasformatori, da 300, 500, 1.000 e fino a 1.600 kilovoltampere (kVA) in mercati come la Spagna e in Francia, anche se quest’anno le cellule tardano ad arrivare, a causa delle difficoltà di pagamento nel contesto economico nazionale, ha spiegato.

Allo stesso modo, ha aggiunto che il Dipartimento per gli Investimenti ha preparato l’infrastruttura elettrica in nuovi hotel come 25 yk e 1ra. eb, nel Vedado, e il 3°. e 70, appartenenti al comune di Playa.

In molti casi, per alimentare un albergo da una sottostazione è necessario abbandonare più di 3,5 chilometri di linee sotterranee tra i due punti, con il sostegno di un fondo molto costoso per lo sviluppo di azioni come la posa di cavi e l’uso del cemento, sostiene il capo della brigata .

Secondo lui, la domanda di elettricità dell’isola registra una crescita annuale del 3%, per cui se mancano investimenti sistematici, il sistema crolla. (Preso da Nonna)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Juan Loaiza: “I problemi relativi alla privacy dei dati dovrebbero far parte degli spazi pubblici di dibattito” | UAH