Con quale aereo ha viaggiato Andrés Calle per Medellín?

Con quale aereo ha viaggiato Andrés Calle per Medellín?
Con quale aereo ha viaggiato Andrés Calle per Medellín?
Clicca qui per ascoltare la notizia.

Il repentino cambiamento nello stile di vita di Andrés Sarabia, fratello di Laura Sarabia, direttore del Dipartimento amministrativo della Presidenza della Repubblica e braccio destro del presidente Gustavo Petro, ha attirato notevole attenzione da parte dell’opinione pubblica.

Uno dei fatti più sorprendenti di cui si è a conoscenza è che Sarabia si è recata con un aereo privato al concerto di Karol G a Medellín, nel dicembre dello scorso anno, insieme a Jaime Augusto Ramírez Cobo, coordinatore degli affari legislativi della Presidenza, e Andrés Calle, presidente della Camera dei rappresentanti del partito liberale.

Potresti essere interessato a: Il presidente della Camera risponde alle presunte tangenti dell’Ungrd: respinge “incriminazioni infondate”

“Eravamo a Medellín ad una festa. E’ l’aereo di un amico che ci ha invitato. È una questione di amici, niente di affari”, ha detto il deputato interpellato da Semana sull’argomento. Non ha mai rivelato il nome del proprietario dell’aereo, ma il mistero resta. Chi sarà il proprietario?

Allo stesso modo, sono stati sollevati dubbi sull’inizio della relazione “potente” tra Calle e il fratello di Laura Sarabia. Per quanto si sa, tutto si basa su copie di chat con denunce specifiche che circolano sui cellulari di deputati e consiglieri senza che se ne conosca con chiarezza l’origine.

Le denunce riguardano in particolare Jaime Ramírez Cobo, consigliere della squadra del direttore del Dipartimento Amministrativo della Presidenza (Dapre) e fratello di Laura, Andrés Sarabia. Secondo le chiacchierate, i due lavorano mano nella mano tenendo conto che lui (Andrés) non ha un incarico nello Stato.

Leggi anche: La Procura ha aperto un’indagine dopo la denuncia di un magistrato per presunti raggiri da parte dei servizi segreti statali

La denuncia anonima dettagliava che sia Ramírez che Sarabia gestivano una rete illegale di appalti pubblici, traffico di influenza e corruzione di membri del Congresso che li aiutavano a passare dall’essere persone comuni a nuovi milionari.

Tutto è esploso dopo le pubblicazioni di Alejandro Villanueva, direttore dei media Desigual, che si è assunto il compito di mettere la lente d’ingrandimento su Andrés Sarabia, fratello minore della donna forse con più potere nel governo Petro. Ma chi è questo personaggio che gli ha cambiato la vita “da un giorno all’altro”?

Ciò che si sa di Andrés Sarabia

Essendo il figlio di mezzo di Octavio Sarabia Cañizares, sottufficiale dell’aeronautica militare, e María del Rosario Torres Sánchez, Andrés Sarabia ha 25 anni. Ha studiato in una scuola a Bogotá e si è diplomato nel 2024. Più tardi, mentre cercava cosa fare del suo futuro, ha provato a diventare un pilota dell’Aeronautica Militare, ma non tutto è andato molto bene.

Così, appena diplomato, finì nella squadra di Armando Benedetti, pare grazie all’influenza della sorella, dove iniziò come assistente. Mentre Laura continua a scalare la sua carriera politica, Andrés è finito nella squadra di Santiago Osorio, rappresentante dell’Alleanza Verde e del Patto Storico, anche come assistente. Fino a quel momento tutto era normale.

Poi tutto è cambiato

Dopo la scandalosa uscita del governo Petro a causa della controversia Marelbys Meza, della presunta rapina, dei trucchi e di tutto ciò che già si sapeva, i fratelli Sarabia e Andrés Parra (marito di Laura), fondano la propria impresa, ALA Consulting SAS

Secondo la Camera di Commercio, la società, ancora attiva, offre servizi di consulenza nazionale e internazionale ed è stata fondata con un capitale di 6 milioni di pesos.

Ma poi il tempo è passato e Laura Sarabia è tornata a lavorare nel governo del presidente Petro come direttrice della Prosperità Sociale, mentre Andrés ha continuato a lavorare con Ramírez.

Da lì in poi, i cambiamenti nella vita di Andrés Sarabia furono del tutto evidenti. “Dalla modestia all’eccentricità”, con viaggi in Europa, voli aerei privati ​​ai concerti, incontri con milionari, acquisizioni costose, ecc.

Potrebbe interessarti anche: La storia del miliardo e la campagna politica di Andrés Calle

“I collegamenti e le assunzioni dirette che vi si realizzano hanno l’approvazione dei Sarabia, da lì si portano avanti le trattative con i deputati”, si legge nei suddetti messaggi provenienti dalle chat che circolano nel Congresso della Repubblica.

Ora dobbiamo aspettare che venga rivelato con quale aereo ha viaggiato a Medellín per assistere al concerto di Karol G alla fine dell’anno scorso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Juan Loaiza: “I problemi relativi alla privacy dei dati dovrebbero far parte degli spazi pubblici di dibattito” | UAH