Compatibilità e qualità dell’audio ad alta risoluzione a un prezzo ragionevole

CMF ha presentato i successori delle cuffie lanciate l’anno scorso nello stesso evento in cui presentò il suo primo smartphone

Auricolari CMF Pro 2

Unisciti alla conversazione

Qualche settimana fa vi dicevamo che oggi CMF by Nothing avrebbe presentato tre nuovi dispositivi: il tuo primo cellulare, il CMF Phone 1 che sarebbe stato accompagnato anche da un nuovo smartwatch e nuove cuffie. Cuffie che, ovviamente, sono i successori delle CMF Buds di Nothing, che abbiamo già potuto analizzare su Andro4all.

Di queste nuove cuffie, dal nome Auricolari CMF Pro 2, è ciò di cui ci occuperemo in questo articolo. Vengono a migliorare la generazione precedente, che già offriva un bel po’ di forza per il suo contenuto di prezzo. L’idea per far funzionare un seguito è che offra la stessa cosa dell’idea originale, ma migliorata. E questi auricolari lo promettono.

CMF Buds Pro 2, tutte le informazioni

Potresti ricordare dai nostri post precedenti su CMF che tutti i loro prodotti includono a quadrante rotante multifunzione. Queste cuffie lo avranno anche nella custodia di ricarica. L’idea è che puoi controllare tutte le impostazioni audio usandolo. Il case non presenta alcun tipo di display, ma sarà interessante vedere come lo hanno implementato.

Si occuperanno di potenziare il suono due driver da 11 e 6 mm, woofer e tweeter rispettivamente. Sulla carta è prevista la compatibilità con l’Hi Res Audio, poiché i CMF Buds Pro 2 avranno il codec LDAC. Gli auricolari sono inoltre dotati di ANC fino a 50 dB e gamma di frequenza fino a 5.000 Hz per “qualità audio incontaminata e suono cristallino”.

Si occuperanno di captare le voci nelle chiamate 6 microfoni HD con tecnologia Clear Voice 2.0. Allo stesso modo, è stata implementata anche una nuova versione del suo algoritmo di cancellazione del rumore del vento con l’idea di aumentare la chiarezza delle chiamate da qualsiasi ambiente.

Quando si tratta di autonomia, CMF promette fino a 43 ore di vita e ricarica rapida di 10 minuti, che si traduce in 7 ore di riproduzione continua. Per quanto riguarda il suo prezzo di partenza, saranno 59 euro e la sua uscita sul mercato avverrà il 12 luglio.

Puoi seguire Andro4tutti su Facebook, WhatsApp, Cinguettio (X) oppure controlla il nostro canale Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.

Unisciti alla conversazione

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’importanza giuridica di assumere esperti di sicurezza informatica per audit periodici e assistenza in caso di incidenti
NEXT Questi sono i quartieri che subiranno tagli questo mercoledì